Utente 344XXX
Salve. Sono uno molto molto ansioso. Oggi mi e' venuta voglia di provarmi la pressione. Appena ho messo lo strumento ho iniziato ad agitarmi, pulsazioni a 92!! La pressione era 155 - 82.
Dopo un po' mi sono calmato ed e' scesa a 137 - 73.
Pero' mi sentivo ancora agitato...e' pazzesco ma sono cosi'.
Ho dei problemi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' pazzesco..la pressione arteriosa varia costantemente a seconda degli stati d'animo , delle emozioni belle e brutte.
Cosi' come la frequenza.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
A quali problemi si riferisce?
A quelli pressori o a quelli ansiosi?
Tenga conto che "una misurazione non fa ipertensione" specie se c'è l'ansia di mezzo.
Tuttavia io le consiglio di controllarla dal medico o con un buon misuratore automatico 3 volte alla settimana mattina e sera - e non di più - e se dovesse verificare valori superiori a 120/80mmhg di praticare un Holter Pressorio/24h per verificare in che percentuale la sua pressione arteriosa è superiore ai limiti raccomandati universalmente(<120/80mmhg) in una giornata normale.
Utile la valutazione della funzionalità tiroidea.
I problemi ansiosi non sono di pertinenza del cardiologo che le consiglia un professionista del settore (psichiatra/psicoterapeuta).
Saluti,
Dott. Caldarola.