Utente 186XXX
Gentili Dottori,

buongiorno.. ho trentuno anni e vorrei sapere gentilmente due informazioni:

1) Per chi è affetto da insufficienza della valvola mitrale di grado lieve-moderato a seguito di un endocardite batterica presa all' età di 12 anni con lieve tachicardia (assumo il Congescor da 2,5) per viaggi in Aereo di sei ore se in alternativa all' eparina frazionata è utile assumere l' Aspirina 500 prima di decollare per evitare coaguli nel sangue come embolia polmonare, trombosi, ecc.

2) In caso di faringite nel mio caso è preferibile assumere sempre l' antibiotico (Zitromax) o è meglio fare un tampone è se la causa è virale non prendo nulla ? O c'è il rischio che da virale la faringite passi di origine batterica ?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
1- viaggi in aereo : eparina a dose congrua per il peso
2 .antiobiotici sempre in caso di febbre

Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dr Cecchini,

Grazie molto per La risposta.
Le porgo due domande :

1) Si in caso di febbre assumo sempre l antibiotico ma volevo sapere ma in caso di mal di gola (faringite) senza febbre se non passa dopo 48 ore devo assumere comunque l antibiotico o è preferibile fare un tampone oro faringeo per vedere se l origine e batterica o virale ?

2) La mia seconda domanda è circa sei anni fa per il caldo ho avuto un lieve malore un collasso con pressione molto bassa, brividi di freddo, sudore giramento di testa. Poi mi hanno portato in ospedale e mi sono ripreso; ma in questo caso che farmaco devo assumere se ricapita la stessa situazione ?

Cordialità