Utente 403XXX
Salve,chiedo un consulto perchè per la prevenzione cardiovascolare ad una persona di 61 anni ipertesa in cura con antipertensivi e statine è stato prescritto un ecocolordoppler cardiaco(in cui è venuta fuori un'ipertrofia del ventricolo sx,tipica,secondo l'esecutore,di una persona ipertesa).In più gli è stato fatto fare l'ecocolordoppler di vari rami arteriosi,visto che si dice che,soprattutto le carotidi siano lo "specchio delle coronarie",che hanno evidenziato un generoso ispessimento medio-intimale,senza placche.Il medico,visionata la SPECT fatta qualche anno fa risultata positiva(ma potrebbe essere un falso positivo dato che soffre di bbsx) ha detto di continuare la cura.
Per questo chiedo: da questi esami fatti proprio per conoscere lo stato delle arterie coronarie,si può capire,ipotizzare in che stato versino?? Perchè ripeto,non gli è stato prescritto nessun altro esame,ma a questo punto vorrei sapere tramite gli esami fatti qual è la situazione coronarica.
Grazie,saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
un paziente di 60 anni con test provocativi positivi andrebbe sottoposto a coronarografia.
altrimenti perche levrebbero prescritto la Spect dato che ha un BBsin?

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Infatti era questo il mio dubbio... ma dagli esami effettuati sin ora si potrebbe ipotizzare lo stato appunto,delle coronarie?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certo che potrebbe
eccomperche riterrei opportuna una coronarografia

arrivederci
[#4] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Grazie... chiedevo inoltre,se la condizione delle coronarie si poteva dedurre anche dagli ecocolordoppler eseguiti.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009

no
La saluto
[#6] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Chiedo scusa dottore se la tedio con l ultima domanda...quando un esame come la spect segnala un ischemia in paziente con bbsx è vero che c è possibilità di errore? E poi l ischemia si segnala solo quando c è un'occlusione grande (es.80%) o vienee fuori anche quando c è un'occlusione non significativa(ad esempio 40%). Grazie per l attenzione e la disponibilità. Saluti
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si ma nel dubbio io avrei già eseguito una coronarografia
La saluto
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio ancora,ci tenevo a sapere se l ischemia è segnalafa per una stenosi significativa o anche per un occlusione più moderata(ad esempio 40 o 50%) ?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
dipende da molti fattori
La risposta non e' come un semplice so od un semplice no..
Altrimenti potrebbe fare diagnosi un tabaccaio.

Arrivederci