Utente 417XXX
Salve in adolescenza avevo in testicolo
il destro che potevo mandarlo all inguine e fsrlo scendere.
poteva succedere anche al sinistro.
anche adesso a volte sembra poter salire ma non come prima.
scrivo perche ho portato il testicolo sinistro verso l inguine .
stavo facendo delle manovre di autoplaloazione.
ma era piuttosto stabile.!
quindi non vorrei aver fatto danni.
non ho sentito dolore ma tirava.
so che esiste un lembo di pelle che lega i testicoli allo scroto e e utile per prevenire la torsione testicolare.
mi chiedo avendo toccato il testicolo portandolo verso l inguine.
e possibile che questo lembo di pelle si stacchi o si sua staccato o danneggiato ?

sarebbe l equivalente naturale della legatura con punti chirurgica fatta in caso di torsione credo!
Grazie x la risposta
spero sia stato abbastanza chiaro .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la necessita di fissazione del testicolo dipende da quello che vede il collega che la visita, a 43 anni è difficile che vi sia indicazione all' atto chirurgico. Ma non si sa sa mai. Lei non può avere leso neiente