Utente 415XXX
Gentilissimi Dottori,

Vorrei sapere come avviene,in linea di massima,la cicatrizzazione della ferita della frenuloplastica. Ho letto molte esperienze di chi afferma il formarsi di una patina bianca. La mie domande sono:

-Tale patina bianca assumerà lo stesso colore della pelle col tempo?

-Finchè ciò non avviene ,É possibile che vi sia ancora del fastidio alla sua altezza?
Tenderà quindi a stabilizzarsi e a non provocare più dolori?

Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma è già stato operato?

La "patina bianca" non è la regola e in questi casi generalmente, a ferita chirurgica completamente guarita, non si hanno né fastidi o dolori vari.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Si Dottore da 1 e mezzo. In realtà ho avuto in questo periodo delle escoriazioni sul glande a causa dell'uso prolungato di gentalyn beta. Presento inoltre ancora una patina bianca sulla zona del frenulo. A pene eretto,mi passi il termine,nello scappellare manualmente il glande,avverto un fastidioso dolore,non acuto,ma importante. Ora io non saprei se rincodurre ciò alla patina bianca della cicatrizzazione della ferita o a le suddette escoriazioni non del tutto passate. La ringrazio dell'attenzione Dott.Beretta
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Entrambi questi problemi potrebbero giocare un loro ruolo nello scatenare il suo attuale problema post-chirurgico.

Risenta ora in diretta il suo urologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Sarà fatto dottore,ha nel frattempo qualche consiglio per velocizzare la cicatrizzazione?
La ringrazio dottore