Utente 325XXX
Esattamente due mesi fa sono stata sottoposta, durante la stessa seduta, all'estrazione dei denti del giudizio superiore e inferiore sul lato destro. Il superiore era parzialmente incluso, l'inferiore totalmente incluso. L'intervento è stato piuttosto semplice, tanto che non è stato neanche necessario sezionare il dente inferiore. Mi hanno rimosso i punti dopo 10 giorni e il medico ha detto che le ferite erano perfettamente guarite ma ci sarebbe voluto un po' perchè la guancia si sgonfiasse completamente. A distanza di due mesi però, sento ancora la guancia rigida e la sento "tirare" quando sorrido, per esempio. Inoltre sento lo zigomo formicolare ed è questa la cosa che mi preoccupa di più. Non è un formicolio eccessivo, non ho mai perso la sensibilità ma è comunque una sensazione fastidiosa. Ciò che ho notato dopo la rimozione dei punti, è che la guancia è "attaccata" alla gengiva sul settimo, quasi a coprirlo. I fastidi che avverto potrebbero dipendere da questo? Lo chiedo perchè ho subito lo stesso intervento sul lato sinistro, ma più di recente. L'intervento è stato molto lungo e complesso, eppure dopo una settimana non avevo alcun tipo di fastidio, e inoltre la guancia è normale come prima dell'intervento. Non è attaccata alla gengiva nonostante anche in quel caso i punti fossero stati messi anche sulla guancia.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
probabilmente le condizioni anatomiche di partenza erano diversè per i due denti del giudizio ma penso che nel giro di un pò di mesi ( 6-7 ) i fastidi spariranno
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta. Effettivamente il mio medico mi aveva detto che ci sarebbe voluto un po' ma non immaginavo così tanto! Mi resta il dubbio però sul fatto che abbiano cucito la gengiva del settimo alla guancia e che ora siano rimaste unite, mentre sull'altro lato no. E' normale?