breve  
 
Utente 419XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 anni, dall'adolescenza mi masturbo almeno due volte al giorno.
Fatta questa breve premessa vi dico il mio disagio, non ho mai avuto una eiaculazione soddisfacente, o meglio lo sperma non esce quasi mai, solamente una goccia trasparente e, a volte, anzi quasi raramente riesco ad avere un eiaculazione bianca corposa di quantita circa di un cucchiaino o poco meno. Dato che questo problema mi affligge parecchio perche vorrei avere dei figli in futuro sono andaro due volte da un andrologo che mi ha consigliato una ecografia rettale dalla quale i risultati sono stati tutti nella norma, mi ha detto di fare uno spermiogramma ma pirtroppo a me non esce quasi mai quindi non saprei come fare, allora mi è passata l'idea di ormoni e di fare qualche analisi. Chiedo un aiuto disperato perche questo mi sta portando veramente a una depressione totale! Grazie mille in anticipo e scusate se ho parlato troppo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma se lei "dall'adolescenza si masturba almeno due volte al giorno"... potrà bene fare un esame del liquido seminale, magari producendo un campione a casa e, dopo adeguata protezione, portarlo ad laboratorio aggiornato e dedicato entro almeno un'ora dall'avvenuta eiaculazione.

Ne parli con il suo andrologo di fiducia e poi eventualmente ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
Si quello è un esame che farò a breve, pero chiedevo se potevate darmi un idea generale su quale potrebbe essere il problema
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene avere prima in mano un esame del liquido seminale altrimenti si rischia di dire cose non corrette e non mirate.

Ancora un cordiale saluto.