Utente 420XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 27 anni, non fumatrice, non obesa. Ho una carenza di ferro e di vitamina b12, che sto curando con degli integratori specifici, prescrittimi dal medico di base.
Ho un dubbio riguardo a un unico episodio, avvenuto qualche mese fa, che lì per lì non mi ha dato molta preoccupazione, ma a distanza sta facendo sorgere dei dubbi. La mattina di un esame sentivo una forte stanchezza, pesantezza e sonnolenza addosso, sintomi a cui non ho dato peso. Ho fatto l'esame e tutto il pomeriggio sono stata senza appetito, sdraiata. La sera, sempre senza appetito, decido di mangiare in bianco e immediatamente dopo il primo boccone avverto una pressione forte al petto e una difficoltà a respirare. Niente vomito, niente svenimenti, niente vertigini, solo pallore e queste sensazioni appena descritte. Il mio compagno attribuisce tutto questo all'ansia, perché naturalmente mi sono agitata, anche se l'ansia non mi si era mai manifestata con queste modalità. Ho ipotizzato che si trattasse di un virus intestinale, anche se, di fatto, due settimane dopo mi venne con sintomi più chiari e febbre.
E' possibile sia stato un episodio grave che non andava sottovalutato? A cosa può essere stato dovuto? Specifico e ripeto che i sintomi erano solo quelli, non ricordo adesso con precisione la durata, la pressione seguì immediatamente dopo avere inghiottito un boccone, non durò molti minuti e la notte riuscii a dormire. Nonostante lo spavento, perché questa sintomatologia non si era mai presentatta, né si presentò mai più dopo, la mia vita è proseguita normalmente, e non ho fatto alcun controllo.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Salve. Da quanto descritto è una situazione abbastanza atipica per esser riferita a un possibile infarto. Lei è giovane e a quanto detto senza fattori di rischio perciò è poco probabile che sia affetta da una coronaropatia. Episodio da attribuire ad altre cause comunque temporane e casuali. Se lei sta bene può tranquillamente proseguire una vita serena.
Buona estate
[#2] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto della Sua risposta, mi ha rassicurata.
Buona estate a Lei.