x

x

Reale pericolo di infarto?

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Salve, sono un ragazzo di 19 anni e da qualche giorno provo saltuariamente alcuni dei sintomi dell'infarto. Si parla da almeno 4-5 giorni. Quando sono a riposo sul letto, o su una poltrona, sento un dolore al centro del petto o nella parte sinistra. Sento inoltre dolore al gomito sinistro, saltuario formicolio alla mano sinistra e dolore alla scapola sinistra.
Di tanto in tanto si presenta anche una specie di "nodo" alla gola.
Un anno fa circa, sono stato all'ospedale due volte in un breve lasso di tempo per gli stessi sintomi, temendo un infarto. Ebbene i miei esami erano tutti nella norma e fu data la colpa all'ansia.
Sebbene ritenga probabile che sia lo stesso anche adesso, ad un anno di distanza si sono ripresentati i sintomi.
Sintomi che però sembrano apparire solo quando mi trovo in solitudine e non ho niente con cui "distrarmi".
Inoltre in alcuni momenti ho sofferto come un incremento del battito cardiaco, di poco, e ho provato una forte paura, un po di nausea, durato tutto poco più di qualche minuto. Questo è successo tre giorni fa, ieri ed oggi.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
lei soffre di attacchi di panico
Contatti uno specialista psichiatra.
cordialmente
cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore, volevo essere certo di una cosa, lo specialista che cerco è esattamente lo psichiatra? So che esistono diverse figure professionali: Psicologo, Psichiatra e Psicanalista. Non conosco le differenze però.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Io penso che lo psichiatra potrebbe essere adatto a lei
Arrivederci

cecchini

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto