Utente 381XXX
Buonasera
Da circa un anno e mezzo assumo del testosterone (sustanon 250 1/2 fiala settimanale) perché mi sono stati riscontrati bassi livelli di testosterone e poca carica sessuale. L andrologo senza troppi approfondimenti mi ha detto che dovrò farlo a vita. Poco soddisfatto della professionalità del medico mi sono, nel mese di giugno, rivolto ad un endocrinologo che dopo avermi fatto fare le analisi ormonali complete dice che il mio è un ipogonadismo ipogonadotropo in quanto i valori delle gonado tropine prima del testosterone esogeno erano piuttosto bassi. Dice inoltre che ci sono buone possibilità che l ipofisi riparta e rimaniamo d accordo che a settembre ci rivedremo per far ripartire il testosterone endogeno. Considerando che è un anno e mezzo che assumo testosterone e che le gonado tropine sono quasi azzerate, in teoria che tempi devo darmi per sapere se il corpo riuscirà a riprodurre testosterone?
Grazie delle risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore pur nella approssimazione di una risposta telematica penso che il prosaico andrologo abbia scelto la soluzione più rapida ed economica. Personalmente non ho mai visto un paziente con un problema come il suo abbandonare i farmaci