feci  
 
Utente 418XXX
Salve, premetto che sono un ragazzo di 26 anni,alto 1,86m per 70kg, non fumo e non bevo neanche sporadicamente, ho avuto in passato un problema di obesità grave (160kg nel 2008) risolto con dieta e attività fisica seguita da un medico specialista in questo ambito.
Da circa 3/4 anni avverto quasi ogni giorno extrasistoli, ai tempi feci visita cardiologica completa di elettrocardiogramma, ecocardiografia e holter ma era tutto nella norma se non per qualche sporadica extrasistole durante il giorno, mi sono comunque rassicurato e in qualche modo ho imparato a conviverci anche perchè sono poche al giorno e nemmeno tutti i giorni.
Da qualche mese però ho iniziato ad avvertire delle extrasistoli "particolari" e molto più fastidiose che non avevo mai sentito prima, provo a spiegare quello che sento con parole mie sperando di essere abbastanza chiaro. Tutto inizia con una normale extrasistole ma poi invece di riprendere il ritmo normale sembra che il cuore "tentenni" e faccia fatica a riprendere il ritmo e per qualche secondo continua in modo irregolare, poi solitamente c'è una pausa abbastanza lunga e al termine un battito molto forte quasi doloroso, poi riprende il ritmo normale, durante questi secondi sento una sensazione di vertigine come non mi arrivasse il sangue alla testa. Ho già effettuato una visita cardiologia il mese scorso con ecg + eco, tutto nella norma ma per sicurezza mi è stato programmato un holter per settimana prossima per escludere tutto.
Ho anche da diverso tempo dei problemi di stomaco abbastanza seri (bruciore, reflusso, gonfiore, digestione lenta ecc...) e infatti a breve dovrò effettuare una gastroscopia, lo scrivo perchè ho letto che anche problemi di stomaco possono scatenare aritmie o altri fastidi al cuore, infatti mi succede spesso dopo mangiato o quando sento lo stomaco gonfio, specialmente se sono seduto o mi piego in avanti.
Mi scuso per la lunghezza del testo ma volevo porre il mio problema anche su questo sito per avere altri pareri su queste extrasistoli così fastidiose e particolari perchè sinceramente mi spaventano molto.
In attesa di una risposta vi saluto e ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Occorrerà' aspettare il referto dell'holter che ha programmato.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la veloce risposta, siccome l'holter è programmato per settimana prossima e quindi non avrò la risposta prima di un mese circa saprebbe dirmi da quello che le ho scritto qualcosa in più o se potrebbe essere qualcosa di preoccupante? tanto per cercare di capirne qualcosa in più in attesa del referto. La ringrazio ancora arrivederci.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
paiono banali extrasistoli che abbiamo tutti.
Sul tipo e la quantita' ce lo dira' l'holter
Arrivederci
cecchini