Utente 311XXX
Preg.mi Dottori,
avendo subito quasi un anno fa un'angioplastica con l'applicazione di due stent, assumo quotidianamente la seguente terapia:
Eutirox 150 mcg 1 cp nei gg dispari
- Eutirox 125 mcg 1 cp nei gg pari
-Procoralan 5mg. Mezza compressa mattina e sera
Cardicor 1.25 mg 1 cp la mattina
- Aprovel 300 mg 1 cp la mattina
Cardioaspirin 100 mg 1 cp dopo pranzo
- Brilique 90 mg 1 cp mattina e sera (8-
20).

Da due giorni ho una forte lombosciatalgia, di cui ho sempre sofferto e che prima dell'evento cardiaco trattavo con una fiala di muscoril e una di dicloreum.
Posso farle anche adesso o possono esserci problemi di interazione con la terapia antiaggregante che assumo?
Un grazie anticipato per l'attenzione e la disponibilità sempre dimostrate

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei sta assumendo un doppia terapia antiaggregante e pertanto le iniezioni intramuscolari vanno possibilmente evitate.
Detto questo tutti i FANS aumentano l'antiaggregazione piastrinica e quindi l'effetto del Brilique e della cardioaspirina.
Se lo si fa una volta non succede niente, se diventa una terapia frequente puo' creare quaslche problema.
I farmaci piu' indicati nel suo caso sono paracetamolo 8anche da 1 gr) o ibuprofene (600 - 800 mg ) ma ovviamente la terapia deve essere prescritta dal suo medico e non via internet

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Lei è sempre gentilissimo. Grazie di cuore!