ernia  
 
Utente 421XXX
Gentilissimi

In seguito ad un controllo ecografico mi è stata disgnostica un'ernia inguinale bilaterale:

"si è riscontrato, a livello delle fossette mediali, unicamente durante la manovra di Valsalva, due piccole porte erniarie (9mm a destra e 8 mm a sinistra) con minimo bulging erniario riducibile spontaneamente e senza complicazioni in atto."

Ho avuto la possibilità di consultare due chirurghi (in momenti distinti :-)) che sono giunti a conclusioni opposte.

Uno voleva operare senza dubbio. Un'ernia alla volta.
L'altro invece mi ha consigliato i non toccarle fino a che non peggiorino o cambino di morfologia.

Ho motivo di fidarmi di entrambi e proprio per questo sono in grande dubbio. Cosa faccio?
Devo dire che un minimo di fastidio ce l'ho ma confrontandomi con altre persone "erniate" ho sentito molto spesso che anche a loro i chirurghi hanno consigliato di non operarsi...

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tutti abbiamo le porte erniarie.
Ma possiamo parlare di ernia solo quando il contenuto addominale protrude da queste porte erniarie.
Nel suo caso, sembrerebbe, uso questo termine perchè solo visitandola direttamente potrei essere sicuro, che esista solo un piccolo impegno a livello delle fossette mediali e non una vera erniazione.
Se questo è il suo caso, non necessariamente è richiesta una riparazione.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo


grazie per la risposta. Mi permetto di chiederle un ulteriore chiarimento.

Un'ernia del mio tipo, in cui non vedo e non sento la classica "pallina", può strozzarsi?

Glielo chiedo perche da una settimana ho un leggero fastidio/leggero dolore in alcune posizioni sedute. Il fastidio passa quando cambio posizione o mi alzo in piedi. Ho il controllo con il chirurgo tra tre settimane e nel caso di rischio di strozzamento magari provo ad anticiparlo...


grazie
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Più piccola è la porta erniaria maggiore è il pericolo di uno strozzamento.
Nel suo caso bisogna chiarire se realmente c'è l'ernia.
[#4] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo

grazie per la risposta anche se non mi tranquillizza affatto ;-(

Aspetterò con ansia il consulto chirurgico :-)


saluti

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Solo la visita diretta potrà dirimere il dubbio.