Utente 228XXX
Gentili Dottori buonasera. Io e mio marito abbiamo 30 anni. 4 mesi e mezzo fa ho partorito la mia bimba e avrei da fare su di lei alcune domande.
Ha palesemente la FORMA degli occhi di suo PADRE, mentre il COLORE sembra proprio essere il MIO. Mio marito ha gli occhi azzurri con un "alone" giallo scuro intorno alla pupilla, mentre io ho gli occhi marrone scuro.
Immagino (e da un lato spero) che la paura che sto per esporvi possa farvi sorridere, ma purtroppo devo chiedervela essendo sono davvero in pensiero:

-può mia figlia, avendo ripreso la forma degli occhi da mio marito, ma il mio colore, avere una qualche malattia genetica? E' insolita la cosa della diversa forma e colore?

Aggiungo che presenta due chiazze caffelatte sulla gamba destra, per la quale io mi ero preoccupata pensando subito alla neurofibromatosi e/o mosaicismo, ma il pediatra ci ha rassicurato.
I test prenatali che avevamo fatto erano tutti nella norma (bi test etc). In famiglia non vi sono casi di malattie genetiche.
Unica cosa spero non rilevante in questo caso: mio marito causa criptorchidismo da bambino ha una forma di oligoastenoteratozoospermia severa.

Vi ringrazio moltissimo della risposta che vorrete darci.
Distinti saluti
[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Cara signora,

l'ereditabilità dei caratteri quali la forma degli occhi, il colore, ecc. è abbastanza imprevedibile ed ogni carattere è indipendente dall'altro. La forma del viso, ad esempio, potrebbe essere la sua, mentre la forma delle orecchie quella del padre... così come la forma ed il colore degli occhi. Nessun problema in tal senso, si fidi del giudizio del pediatra.

Cordialmente,