Utente 407XXX
Buongiorno,

Da circa tre giorni ho dolori continui nella zona del fegato. Il dolore è presente tutto il giorno, con intensità variabile, arrivando anche a dare fitte abbastanza forti.
Il mio medico di base riconduce il problema al mio colon irritabile, che al momento mi sta facendo trattare con Lexil.
Volevo sapere se invece non potrebbe esser un problema proprio al fegato e in tal caso se ci sono degli esami che si posson richiedere per accertamenti.
Volevo anche chiedere se, nel dubbio, il Lexil si può comunque prendere o se è sconsigliato.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore il dolore che lei avverte fa pensare più ad un quadro di colite che ad una patologia epatica. In ogni modo se non è convinto può fare una ecografia al fegato per vedere se ci sono problemi particolari. Il LEXIL è un antispastico associato ad un ansiolitico. E' un farmaco molto usato nei pazienti con colite spastica e da un buon aiuto. cari saluti