paura  
 
Utente 354XXX
Buonasera dottori.
Sono una donna di 34 anni, peso 69 kg e sono alta 1,70 m. In passato, dopo la prima gravidanza, ho sofferto di attacchi di panico dettati da un'incontrollabile paura di morire. Adesso sento che le paure stanno tornando. Da ieri mattina ho dei dolori al lato sinistro alto del petto. Dolore che somiglia più ad un dolore muscolare ma che a me porta inevitabilmente una sola preoccupazione: quella di essere colta da infarto. Ieri anche il braccio sinistro, in alcuni punti era dolorante, tipo bucature. Oggi no. Ma il petto mi duole ancora. È un dolore fisso, leggero, che si accentua solo se chiudo il petto con le spalle. È un dolore circoscritto alla zona alta del petto, totalmente spostato sulla sinistra. Proprio sopra il seno sinistro. Non ho altri sintomi, se non la pressione bassa ( 110/55) e una frequenza cardiaca sui 58 bpm.
Sto allattando e non dormo comodamente. Soffro spesso di cervicale, altrettanto spesso di ansia. Ho paura, tanta, che stia per venirmi un infarto.
Voi cosa ne pensate?

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,
i disturbi che lei riporta sia per tipo che per durata non hanno niente a che vedere con il suo cuore.
si tranquillizzi.

cordialita

cecchini