Utente 353XXX
Cari medici,
Io e il mio ragazzo stiamo cercando una gravidanza da diversi mesi. Abbiamo deciso di fare degli esami di controllo e il risultato del suo spermiogramma ci ha sconfortato moltissimo. L'andrologo ci ha dato appuntamento tra più di 10 giorni e vorremmo almeno capire di cosa potrebbe trattarsi, in modo da arrivare psicologicamente preparati alla visita.

Vi elenco i valori:

GIORNI DI ASTINENZA: 4

• CARATTERI FISICI
Volume 5.1 ml > 1.5
pH 7.9 >= 7.2
Viscosità Nella norma

• ESAME MICROSCOPICO
Numero di spermatozoi/ml 1.95 milioni/ml >= 15
Tot spermatozoi eiaculati 9.9 milioni >= 39
Tot spermatozoi mobili 1.8 milioni

• VALUTAZIONE DELLA MOTILITA'
Motilità totale (PR + NP) 18.5 % >= 40
Motilità progressiva (PR) 9.3 % >= 32
Rapidamente progressivi 0.0 %
Debolmente progressivi 9.3 %
In situ (NP) 9.2 %
Immobili 81.5 %

• VALUTAZIONE DELLA MORFOLOGIA
Forme normali 1.5 % >= 4
Atipie testa 6.9 %
Atipie coda 3.4 %
Spermatozoi amorfi 88.2 %

Forme immature In discreto numero (5-10 per campo)
Leucociti Rari
Emazie In discreto numero (5-10 per campo)
Zone di aggregazione Rare

Da sottolineare che un quasi due mesi fa è stata fatta una cura antibiotica con Zithromax per 6 giorni. Non so se questo può incidere con il risultato. Più che altro, ci lascia perplessi anche la presenza di emazie.

Attendiamo un vostro parere e vi ringraziamo davvero molto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

l'esame del liquido seminale del suo compagno deve ora essere ben valutato del suo andrologo di fiducia che si spera abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana e con lui si dovrà iniziare un iter diagnostico per capire la reale causa di questa dispregia.

Primo passo è comunque ripetere l'esame del liquido seminale.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore per la risposta.
Per quanto riguarda le emazie, a cosa potrebbero essere ricondotte? Potrebbe trattarsi di un'infezione? Le faccio presente che il mio compagno ad agosto ha assunto antibiotico per la cura di una forma batterica alla gola. Quindi non vorrei che questo abbia scatenato una "sotto-infezione" responsabile di questo pessimo risultato dello spermiogramma. Siamo molto preoccupati e non riusciamo ad accettare il fatto che non possiamo avere figli naturalmente. In ogni caso, ripeteremo l'esame!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

le emazie nel liquido seminale è un dato isolato generalmente poco significativo detto questo poi sicuramente l'aver "assunto antibiotico per la cura di una forma batterica alla gola" non aiuta ad avere un liquido seminale nella norma.

Senza inutili drammi ora risentite in diretta il vostro andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.