Utente 884XXX
Buongiorno, io (40 anni) e mia moglie (31) stiamo cercando da 10 mesi un bimbo. Ho effettuato lo spermiogramma ed il risultato è stato il seguente:

Astinenza: 4gg
Aspetto: proprio
Volume: 4.0 ml
Viscosità: Aumentata
Fluidificazione: Irregolare
Ph: 7,8
NUMERO SPERMATOZOI
Concentrazione: 66000000
Totale: 264000000
MOTILITA' SPERMATOZOI 2 ORA
Progressiva veloce 35%
Progressiva lenta 0%
Discinetica: 25%
Agitatoria in loco: 0%
MOTILITA' SPERMATOZOI 4 ORA
Progressiva veloce 30%
Progressiva lenta 0%
Discinetica: 25%
Agitatoria in loco: 0%
MORFOLOGIA SPERMATOZOI
Tipici: 36%
Giovani: 2%
Atipici: 62%


Leucociti: 400000/ml
Emazie: Assenti
Zone di spermoagglutinazione: Assenti
Cellule Epiteliali: Alcune
Cellule Germinali: Rare
Swelling Test: 40

Da quello che ho visto su internet non è un buon risultato, tutt'altro, e sono molto preoccupato, potrei avere un parere?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il Suo esame seminale evidenzia delle alterazioni qualitative degli spermatozoi (motilita'),con aumento della viscosita',che,a sua volta,determina un "rallentamento" degli spermatozoi.Va detto,pero',che l'ambiente in cui gli spermatozoi devono fecondare e' certamente diverso da quello di un microscopio...Quindi,e' fondamentale che,considerando la Sua eta' (come padre) non proprio adolescenziale,si sottoponga ad un'attenta visita andrologica che analizzi il Suo quadro clinico a 360 gradi,collaborando con il ginecologo.In ultimo,non ritengo il Suo spermiogramma tale da ingenerare preoccupazioni soverchie.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 884XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la gentile e prontissima risposta, tra l'altro nella mia analisi la viscosità risulta Aumentata++ (Avevo omesso i due + pensando non fossero significativi). Quello che mi preoccupa è sapere se il mio liquido seminale è almeno potenzialmente fertile.

Grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
non è questo il problema! La presenza nel suo liquido seminale di 264 milioni di spermatozoi lo rendono sicuramente e potenzialmente fertile. Ma, come giustamente detto del collega Izzo, il suo problema deve essere valutato a 360 gradi con un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana ed il ginecologo di sua moglie. Se posso poi darle un altro consiglio, per avere più informazioni su questo tipo di tematiche, consulti il semplice manuale , scritto dalla ginecologa Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollatti Boringhieri Editore, Torino.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

di fronte ad un esame del liquido seminale con qualche problema (viscosità elevata, motilità non "brillante"...) consiglio sempre di ripetere l'esame associandolo ad una spermiocoltura con antibiogramma per germi comuni, micoplasma e clamidia e consultate uno specialista che possa analizzare il suo caso
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
dimenticavo di dirle che ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia può trovarle anche nell’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo: http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org