Utente 414XXX
Salve. Ho 28 anni. Vorrei gentilmente un'opinione sul risultato di uno spermiogramma appena ritirato.
Ph: 8
Conta spermatozoi: numero/ml--> 95 milioni e concentrazione/eiaculato--> 389.5 milioni

Motilità: progressiva--> 35%, non progressiva --> t%, immobili--> 60% . Test di vitalità all'eosina--> 39%
Spermatozoi normali: 40%
Anomalie: testa 3t%, coda 15%, parte intermedia 5%, forme immature 5%

Leucociti per campo (400x) N° 1-2
Eriteociti per campo (400x) N° 2-3
Elementi della linea spermatogenica per campo (400x) N° 4-6

Cosa ne pensate dottori? Ho letto che la vitalità deve essere superiore al 58%. Ora non capisco, il test all'eosina è effettuato solo sugli spermatozoi immobili? Dunque quel 39% si riferisce al 60% degli immobili? Dunque la vitalita totale sarebbe la somma tra motilità progressiva, non progressiva e quel 39% riferito alle forme immobili? O sbaglio?

Spero in un vostro riscontro. Grazie per la disponibilità.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,
lo spermiogramma esprime una potenzialità.
Attualmente non cerca figli.
In ogni caso, il giudizio prognostico varia a seconda di alcuni parametri clinici e laboratoristici.
Le consiglio comunque una visita specialistica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta. Ho effettuato questo esame sotto consiglio medico in quanto da circa un anno ho dei disturbi quali bruciori all'addome inferiori, bruciori e irritazione scrotale e bruciori all'interno coscia. Si pensava ad una prostatite cronica. Leggendo il referto mi ha preoccupato il valore degli spermatozoi immobili e il test di vitalità all'eosina. Per questo volevo delucidazioni sul come interpretare lo stesso. Il test vorrei capire, sonda solo gli spermatozoi immobili e dunque dice, nel mio caso, che il 39% degli spermatozoi immobili è in realtà vitale, o quel valore è da interpretare diversamente? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
L'esame è volto allo studio del potenziale di fertilità.
L'esame nel complesso è buono.
Lo spermiogramma può variare anche di molto nello stesso paziente e pertanto prima di trarre conclusioni affrettate e di scarso significato clinico, va ripetuto a tre mesi e SOPRATTUTTO interpretato sulla base di parametri clinici (grandezza testicoli, consistenza, epididimi...etc etc) e anamnestici (fumo, alcool, droghe, sviluppo apparato genitale etc).
Quindi non è il singolo valore percentuale ad essere rilevante e "interpretabile".
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la rapida e precisa risposta. Non essendoci parametri normali di riferimento sul referto e avendo poi visto che il valore di vitalità normale deve essere superiore al 58%, volevo capire per una questione puramente personale e da un punto di vista esclusivamente tecnico, se quel valore di vitalità, in seguito a test all'eosina, fosse relativo esclusivamente agli spermatozoi immobili (se così fosse gli spermatozoi vitali in totale, considerando anche quelli mobili, superano il 58%, o sbaglio?), o meno. Ad ogni modo provvederò quanto prima a fissare una visita specialistica. Grazie per l'aiuto e la disponibilita.