Utente 381XXX
Gentili dottori,
Da tempo sono allergico alle polveri,muffa,polline e quindi nel cambio stagione mi viene una forte allergia che mi causa starnuti,prurito agli occhi e lacrimano.
Da qualche giorno mi sono uscite delle venette che sono evidente guardando allo specchio. Sto facendo una cura con ketoftil collirio e kestine per bocca.
La visita allergologica ha confermato che sono un soggetto allergico, devo fare però le prove allergiche il prossimo mese ma nel frattempo mi ha dato questa cura in aggiunto di uno spray nasale avamys.
A me preoccupano gli occhi,premesso che ci vedo bene non ho mai avuto problemi del genere ma l'allergia per me è una brutta bestia. M a queste venette a che sono dovute a una congiuntivite allergica? è necessaria una visita oculistica? il problema si può risolvere e tornare come prima?
cordialmente grazie
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Lanfredi
24% attività
0% attualità
4% socialità
GOITO (MN)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2016
BUONGIORNO. LE VENETTE RAPPRESENTANO UN FATTO IRRITATIVO .LA CONGIUNTIVITE ALLERGICA STAGIONALE O PERENNE CHE SIA VA CURATA CON COLLIRI ANTISTAMINICI CORTISONICI IN ASSOCIAZIONE+ANTISTAMINICI PER VIA ORALE. GLI ANTISTAMINICI NON COMPORTANO RISCHI OCULARI DI ALCUN TIPO I CORTISONICI INVECE POTREBBERO PROVOCARE EFFETTI COLLATERALI ANCHE GRAVI ANX+CHE A LIVELLO OCULARE.RIMUOVERE LE CAUSE ALLERGIZZANTI RISULTA IMPORTANTE MA NON SEMPRE RISULTA POSSIBILE.I VACCINI TALORA MIGLIORANO O RISOLVONO IL QUADRO CLINICO CARI SALUTI.MANTOVA 06/11/2016.