Utente 398XXX
Gentili dottori, scrivo questo post perché mi piacerebbe capire cosa si riscia se entra aria in vena mentre si sta facendo una flebo, quali siano i tempi di manifestazione dei sintomi e sopratutto quanti giorni dopo l'avvenimento dell'entrata di aria nelle vene si è a rischio di poter avere problemi.
Nel ringraziare per una vostra risposta porgo i miei più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
l Aria non puo entrare in una vena da una flebo, dal momento che la pressione venosa é maggiore di quella atmosferica, tanto évero che quando si tsglia il sangue esce...e non entra aria

arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Dottore grazie mille per la sua risposta, e mi consenta un'ultima domanda. Quindi se nel tubicino che collega il catetere in vena e la flebo sono presenti particelle di aria vengono espulse secondo qualche valvola? O le particelle di aria sono così poche da non destare alcun problema?
Grazie ancora per il vostro splendido contributo.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L aria non entra in vena perché trova una pressione maggiore
Tutto li

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per il consulto