Utente 428XXX
Salve vi chiedo un aiuto, mio padre giorno 28 ottobre si è sentito male, portato al pronto soccorso eseguiti enzimi cardiaci infarto in corso. Spostato in utic eseguono una coronarografia, mi chiama il medico e mi dice che mio padre non è operabile nemmeno eseguendo un bypass, se venisse operato e come se gli sparassi in testa, le sue coronarie sono completamente occluse con calcio, mi dicono che l unica cosa da fare e il trapianto di cuore.. mio padre ha 64 anni a breve 65, so che non gli daranno mai un cuore.. Vorrei sentire altri pareri potete darmi una mano vi chiedo umilmente un aiuto.. lui è il perno della famiglia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non conosco ovviamente la situazione coronarica di suo padre ne' la situazione complessiva (malattie collaterali come diabete , insufficienza respiratoria, etc etc..); non so quindi se non vi sia davveronessuna possibilità' di rivascolarizzazione.
Non penso sinceramente che l'eta in questione sia una controindicazione ad un eventuale trapianto.

Lo farei valutare presso un centro Cardiochirurgico pubblico dove i trapianti cardiaci vengono effettuati per valutare la possibilità' di inserimento nella lista.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
.
[#3] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Salve professore, nessuna malattia collaterale
[#4] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Salve professore, nessuna malattia collaterale, la diagnosi della coronarografia è malattia ateromasica trivasale, il consulto del cardiochirurgo è non operabile, i farmaci che gli hanno prescritto sono...: pariet 20 2volte al di, duronitrin 60, ranexa 375, pritor 40, cardicor 5mg, cardioaspirina, torvast 40, nessun antiaggregante. Vorrei prendere un altro consulto magari potreste consigliarmi qualche ottimo centro in italia.. grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ovviamente Pisa .
Può portare il dischetto della coronarografia in visione alla Cardiochirurgia dell UNiversita di Pis.

Arrivederci,