Utente 891XXX
Gentile Dottore, mio cognato di 66 anni soffre di diabete mellito, ipertensione, lieve insufficienza renale e, da un anno e mezzo, alzheimer o demenza dovuta all'alcolismo cronico. Siamo in attesa di gastroscopia in sedazione perchè in passato ha sofferto di ulcera e visto che l'emoglobina è scesa di molto si stanno cercando le cause. Nel frattempo la mia domanda è questa : urina tantissimo sia di giorno che di notte (due pannoloni non bastano a contenere tutta l'urina della notte e bagna anche le lenzuola) la creatinina è a 1,91. Mi consiglia di consultare uno specialista nefrologo o c'è un rimedio a questa eccessiva urinazione? Le faccio presente che non fa grandi bevute di acqua durante il giorno. Grazie anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'eccesiva diuresi è molto probabilmente legata alla terapia farmacologica effettuata. Invii i dati relativi al tipo di farmaco/i (con dosaggio)assunti.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 891XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dr.Martino, grazie per la Sua risposta, la terapia farmacologica che fa mio cognato è la seguente :
Colazione : 6 u. insulina 1/3 di trittico, 1 cp. Alapril e 1 cp. di Neuraben - Pranzo : 12 u. di insulina, 1 cp. Norvasc 10 mg e 1 bustina di Cardirene, 1/3 trittico - Cena 10 u. di insulina, 1 cp Medipo, 1 Neuraben, 1 Lucen, 1/3 Trittico, 1 cp. triazolam, 1/2 Risperdal -
Quindi un'ora e mezzo dopo la cena 12 u. di insulina a rilascio prolungato. Da una settimana gli sto dando anche 1 cucchiaio di sciroppo Nopron (ma senza il triazolam). Lei pensa che siano i medicinali? Grazie per la Sua disonibilità
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Apparentemente, se tale e' la terapia, in assenza di farmaci diuretici si deve escludere una causa farmacologica. Nel caso in cui tale sintomatologia dovesse continuare è opportuno consultare un urologo.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 891XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la sollecitudine. Interpellerò un urologo