Utente 112XXX
Salve dottore, innanzitutto volevo complimentarmi per questo servizio che offrite agli utenti del quale sono rimasto davvero stupito per la vostra professioalità e precisione, per tanto spero riusciate a darmi una risposta soddisfacente ai miei dilemmi.
Ho 20 anni e da quasi dieci giorni ormai presento un forte fastidio permanente al pene (del quale non avevo mai risentito in precedenza) che suscita un po' la mia preoccupazione.
Non ho mai avuto problemi nell'urinare, ma da dieci giorni a questa parte, accade che quando finisco ad urinare, a volte sento un debole bruciore nella parte terminale del pene, mentre accade sempre che una volta finito, ho la sensazione di avere ancora delle goccie di urina sempre nella parte terminale del pene, che effetivamente ci sono in quanto mi creano fastidio e sensazione di disagio.
Non so da cosa può derivare questo problema nè come risolverlo, ne cosa può comportare, spero possiate essermi d'aiuto. Grazie.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente, dalla spiegazione che ha dato è possiblie pensare ad un processo infiammatorio a carico delle vie urinarie. Nulla di preoccupante ma è indispensabile che si rivolga al suo Medico di Base o se preferisce, ancora meglio, ad uno Specialista Urologo per una diagnosi più completa e precisa ed una eventuale cura mirata.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2006
Grazie per la consulenza. Provvederò subito a farmi visitare.
La ringrazio,
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
penso anch'io ad un processo infiammatorio,i lmedico curante le prescrive gli esami necessari microbiologici per individuarlo e la indirizzerà dallo specialista