mano  
 
Utente 434XXX
Buongiorno. Ho 37 anni e da circa un mese e mezzo, forse due, ho un dolore non intenso, diciamo un fastidio, alla mano destra. Il dolore è localizzato in particolare, se non erro, al trapezoide e si accentua quando faccio alcuni movimenti. Non ho male al pollice né alle altre dita. Non ho subito traumi e non ho patologie particolari. Per lavoro scrivo molto al pc, ma la mano destra non è sollecitata in misura di molto maggiore rispetto alla sinistra, che invece non mi dà alcun fastidio. Mi rendo conto che non si possa avere una diagnosi a distanza, ma potete avanzare qualche ipotesi? Grazie. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Qualsiasi ipotesi sarebbe campata in aria, e in quanto tale completamente inutile. È impossibile esprimere un parere su un quadro clinico sconosciuto solo leggendo la Sua descrizione, senza sapere la sede del dolore né la sua tipologia, né le sue caratteristiche, né le modalità di insorgenza e di remissione, ecc. Le suggerisco di farsi visitare da un ortopedico esperto in chirurgia della mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html (zoomando sulla mappa) gli Specialisti più vicini, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società, con indicate anche le strutture pubbliche presso le quali lavorano. Sarà lui stesso a decidere se e quali accertamenti siano necessari.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD