Utente 442XXX
buongiorno cari dottori, sono una ragazza di 33 anni e soffro di erosione corneale recidivante, causata dall’unghietta del mio nipotino, che mi ha provocato una lesione alla cornea e da settembre fino ad oggi stesso, non riesco a venirne fuori, in questi 7 mesi ho avuto ripetuti episodi di dolori acuti e lancinanti, di notte SEMPRE, e spesso anche di giorno. Mi sono recata in due pronto soccorsi differenti (l’ultima volta proprio due giorni fa). Ho sentito diversi pareri oculistici, ma ad oggi non ancora risolvo nulla, non riesco a fare più niente e faccio fatica ad uscire perchè luce e vento mi danno molto fastidio. Vorrei cercare nella mia zona un centro oftalmico specializzato sperando che almeno li’ mi possano aiutare. In questi mesi mi hanno prescritto l’Optive gel gocce da mettere sia la sera che all’occorrenza in caso di dolore e il Monoflox ofta collirio. Un altro oculista mi ha prescritto Lacrisek ofta plus e Etacortilene (mi trovò anche le ghiandole di Meibomio infiammate, e non ho capito se le due cose sono collegate!). Altro oculista mi ha prescritto Exocin pomata, Keratostill collirio e Amino..(non riesco a capire il nome, comunque aminoacidi).
Ho preso queste medicine e attualmente sto facendo cura con Exocin e optive gel.
Vorrei chiedervi: optive gel, lacrisek e keratostill sono simili tra loro o sono diversi? Mi hanno detto in farmacia che sono uguali e di non spendere altri soldi inutilmente se già possedevo qualcosa di simile. Perchè sinceramente l’ultimo prescrittomi e cioè Keratostill, se è simile agli altri due, evito di acquistarlo!
Qui ogni nuovo oculista prescrive farmaci diversi e sto spendendo un sacco di soldi senza risolvere nulla!
Poi leggevo che questo tipo di problema è possibile curarlo con il laser... ma il problema poi sparisce definitivamente? Vi ringrazio anticipatamente per delle vostre eventuali risposte! Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buona domenica cara signora e buona seratata

A mio parere deve fare una corretta ed approfondita pulizia corneale (la fa il suo medico oculista con una anestesia con collirio)
ed eventualmente se ciò non bastasse una PTK laser limitata
solo a quella zona corneale dove c’e’ stato il graffio .
Questo proprio per evitare queste noiose recidive...
purtroppo in questi casi le lacrime artificiali non bastano.

ho scritto diversi articoli su MEDICITALIA su questo argomento

buona domenica ed in bocca al lupo
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Buona domenica e buona serata a lei Dottore!
Grazie mille per avermi risposto, davvero molto gentile e immediato!
Leggerei volentieri, anche adesso, tutti i suoi articoli su questo argomento, ma purtroppo per ora non riesco a leggere per più di qualche minuto perchè l'occhio inizia a bruciarmi forte. Ma le assicuro che lo farò appena possibile!
E purtroppo le devo dire che infatti mi sono accorta che le sole lacrime artificiali non bastano, perchè puntualmente la notte si ripresenta sempre il solito problema! Tanto che ogni volta ho il terrore di aprire l'occhio! Mi creda.

Prossima visita farò subito presente all'oculista quello che mi ha consigliato lei, la pulizia corneale.
E per quanto riguarda la PTK laser è possibile farla solo a pagamento?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
sua domanda
Prossima visita farò subito presente all’oculista quello che mi ha consigliato lei, la pulizia corneale.
E per quanto riguarda la PTK laser è possibile farla solo a pagamento?

risposta
penso che nella sua regione come molte altre sia a carico SSN
a Chieti si rivolga a mio nome alla struttura di eccellenza del Prof Leonardo Mastropasqua.


buona serata
[#4] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera dottore,
si.. ok.. senz'altro, farò certamente presente il suo nome in caso dovessi recarmi anche nella struttura di Chieti! Perchè nel frattempo ho prenotato alla clinica di Larino (Campobasso) e ho visita tra pochi giorni. In caso li' non dovessero trattare interventi laser, andare a Chieti sarà la prima cosa che farò!
Io la ringrazio tantissimo per il suo prezioso tempo nel rispondermi. E' davvero molto gentile :)
Le auguro una buona serata!