Utente 443XXX
Salve ho 20 anni, il mio problema è che mi porto dietro una forma influenzale ( mal di gola ,raffreddore e tosse ) da dicembre a mesi alterni . È iniziato a dicembre 2016, tornando da allenamento,con bruciore di gola abbastanza forte , forte raffreddore e un giorno di febbre (37,5) poi dopo che è passato il mal di gola è iniziata una forte tosse secca prevalentemente notturna. A fine gennaio dopo sciroppi per la tosse e antinfiammatori sono guarito ,per poi riammalarmi ,a inizio marzo , con la stessa forma e le stesse modalità ( tranne la tosse che era più lieve ) : esordisce dopo la notte con bruciore di gola ,il giorno dopo compare il raffreddore abbastanza forte e il terzo la febbre ( sempre 37,5) poi dopo un giorno di tachipirina scompare il mal di gola e compare la tosse accompagnata da un lieve raffreddore.... dopo essermi passata (avevo solo della lieve tosse ) ho ricominciato ad allenarmi e la scorsa settimana mi è ricominciato tutto da capo con le medesime modalità....chiedo un consiglio sul da farsi e magari se possibile una diagnosi .

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
lo sa bene che diagnosi per via telematica non possiamo farle.
Mi pare che lei è solo stato sfortunato ad ammalarsi tre volte: vada dal curante e si faccia visitare: sono disturbi che non richiedono l'infettivologo.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Il curante ,dopo un tampone faringeo negativo ,mi ha prescritto 5 esami del sangue per EPV ,toxo,citomegalovirus ,elettroforesi proteine sieroche, emocromo e transaminasi ...al che mi sono un po' preoccupato visto che non ho mai fatto così tanti esami in vita mia....
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Beh,
c'è sempre una prima volta. E gli esami prescritti possono essere utili.
Del resto cerca malattie molto banali e sempre guaribili.
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Dottore pensavo e se fosse leucemia ? Secondo lei è credibile come ipotesi ?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Perchè proprio una Leucemia?
E' una ipotesi senza senso.
Serena notte.
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Ho letto che tra i sintomi della leucemia c'è suscettibilità alle infezioni ,mal di testa che ho sopratutto nella zona cervicale dolori muscolari e poi un po' di tempo fa mi è comparso un livido largo 1-2 cm sul pene( poi riassorbito) e oggi pomeriggio ho visto che sulla tibia è comparsa una chiazza sottocutanea non compatta color rosso chiaro....
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Faccia un emocromo così si toglie questa fissa.
Mi pare semplice.
Leggere da internet non basta per fare il medico: è sufficiente per fare andare le persone in tilt. Non so che altro dirle se non che un corso di laurea in Medicina dura 6 anni: ci sarà un motivo. Non crede?
Buona giornata,
Dott. Caldarola.