Utente 448XXX
Salve dottore
Mercoledì 10 maggio il mio compagno di banco ha vomitato, è tornato sabato 13 maggio e accusava mal di testa ed era pallido, siamo stati a contatto 5 ore e per sbaglio ha starnutito colpendo me, il mio banco è il mio cellulare. Solo dopo quattro ore mi sono lavato le mani, sicuramente mi sono toccato il viso, posso essere stato contagiato?
Sono preoccupato perché ho paura di vomitare e non posso saltare scuola.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
L'incubazione di questa forma virale che sta circolando e' abbastanza breve, non oltre la settimana.
Ma se le verrà o se riuscirà ad evitarla non ho i mezzi per dirlo, perché io l'ho contratta certamente per via aerea.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola
[#2] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Quindi non è vero che i virus intestinali si contraggono solo per via orafecale?
Per una settimana dovrei stare in allerta?
Saluti
[#3] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Normalmente il periodo d'incubazione non è di tre giorni?
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Non c'è nessuno che possa rispondermi?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E chi le ha detto che la trasmissione è solo per via oro - fecale?
Chi le ha detto che il periodo di incubazione non si sposta dai tre gg?
Lo dice lei. Io non sono d'accordo. E mi pare di essere stato chiaro.
Come vede qualcuno le ha risposto: se lei da tempo di rispondere.
Si ricordi che oltre che sui consulti telematici lei può, anzi deve, fare affidamento sul suo Curante.
Le auguro di non essersi contagiato.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Mi scuso se sono stato insistente ma sono in ansia.
Su diversi siti affidabili ho letto che il periodo di incubazione è di tre giorni è il contagio è per via orafecale perché molte volte non sono presenti nella saliva. Quindi chiedo a lei quale sia il vero periodo di incubazione è il tipo di contagio. Se è un virus debole che si possa combattere col nostro sistema immunitario, sintomi e durata. Probabilità di contagio per quello che mi è accaduto e chi ha avuto già l'influenza stagionale può prenderlo?
La ringrazio
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ma scusi lei non legge quando io scrivo?
Glielo ho scritto due volte.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Allora perché alcuni siti affermano ciò? Per quello che mi è accaduto le probabilità di contrarre il virus intestinale è alta?
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore
Sono passate poco più di 50 ore, non presento sintomi tranne nausea causata da ansia che già avevo e espulsione di aria, posso considerarmi fuori pericolo?
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Lei per una settimana di incubazione che virus intestinale intende? I sintomi del mio compagno sono stati solo problemi intestinali quindi non è quella stagionale. Potrebbe essere o un rotavirus o norovirus che hanno periodi di incubazione di massimo 3 giorni. Quindi che virus intendeva lei?
Cordiali saluti
[#11] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Scusi dottore, potrebbe rispondere per favore?
Saluti
[#12] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
...