Utente 449XXX
Salve dottori,
ho notato che la falange distale del mio pollice sinistro,se sollecitata con una forza(ad esempio facendo una pressione col pollice dell'altra mano)tende a fare uno scattino con un piccolo movimento.
Guardando il pollice frontalmente,dal lato dell'unghia,sul piano della flesso-estensione l'articolazione sembra salda,sollecitandola invece sempre da questa prospettiva lateralmente da sinistra verso destra e viceversa,la falange distale fa un piccolo scattino con un piccolissimo movimento.
Confrontandola col la falange dell'altro pollice sembra piu' lassa.
Premetto che non ho subito traumi recenti.
Questa situazione che tipo di problema puo' crearmi? Potrebbe trattarsi di una maggiore lassita' naturale di un pollice rispetto all'altro o bisogna rivolgersi ad un chirurgo della mano per un' artroscopia ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

direi nessun problema, anche se per essere precisi andrebbe valutata la situazione locale "de visu".

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2017
Egregio dottore,
premendo sulla falange distale ,quest'ultima si sposta leggerermente e mi da la sensazione di avere un'articolazione non salda come nell'altro pollice.
Non avendo subito traumi recentemente come faccio a capire se si tratta di una maggiore lassita' naturale di un lato rispetto all'altro o se fosse il risultato di un vecchio trauma non curato(Da piccolo ho giocato a basket diversi anni e capitava di prendere pallonate).
In che caso si puo' intervenire chirurgicamente per migliorare questa lassita' e con quali modalita' e risultati ?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La lassità si valuta solo con manovre di "stress" dell'articolazione effettuate dallo specialista.

Non con esami strumentali.