Utente 450XXX
Salve
Nel ottobre 2016 ho fatto una serie di esami perché mi avevano precedentemente diagnosticato tramite un ecocardiogramma color dopler - un prolasso alla valvola mitrale entità severa e valvola aorta bicuspide, fatta una risonanza magnetica con mezzo di contrasto, conferma il prolasso alla mitrale ma si evince anche una dilatazione alla radice aorta 44 mm e di 40 sull'ascendente.
Nel febbraio 2017 faccio l'intervento di riparazione alla valvola mitrale, dopo tre mesi rifaccio un ecocardiogramma di controllo della riparazione alla mitrale , e viene fuori radice aorta 44 e ascendente 45, e possibile una dilatazione sull' ascendente di 5 mm in 3 mesi? Considerando che la pressione arteriosa è piuttosto bassa 100/75.

È possibile essere stato causa di intervento alla mitrale fatta con taglio dello sterno?
Nell'attesa cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si potrebbe trattare di una misurazione poco precisa dell'ecocardiogramma.

L'intervento effettuato non ha responsabilità dirette sulla cosa.

In ogni caso per scrupolo, le consiglierei senza urgenza una nuova RMN cardiaca o una TC del torace con mdc.

Cordialmente

GI
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio della sua risposta seguirò il consiglio.
Cmq è possibile che l'ecocardiogramma possa essere poco preciso tanto da sbagliare di 5 mm? Se cosi non fosse in tre mesi è possibile a 42 anni ,non fumatore, colesterolo nella norma, avere una dilatazione così veloce? Grazie per la sua risposta .
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
A mio avviso è più probabile una stima non precisa dell'esame ecocardiografico.

GI
[#4] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Seguirò il suo consiglio, farò subito una TAC anche perché sono un po' preoccupato visto che sono trascorsi solo tre mesi dall'intervento per la riparazione alla Mitrale.
Quando avrò i risultati l'aggiorno.
Grazie grazie
Distinti saluti.
[#5] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Salve
Le comunico l'esito della TAC
hanno confermato 45mm come da ecocardiogramma, a questo punto le chiedo una sua opinione in merito alla domanda: cosa è potuto succedere in tre mesi dalla RISONANZA CON MEZZO DI CONTRASTO 40 mm. prima dell'intervento alla mitrale e ora 45mm ?
Ora mi vin da pensare durante l'intervento con apertura del torace è potuto succedere qualcosa?
Grazie
Distinti saluti
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Durante l'intervento l'aorta viene in qualche modo manipolata, ma la cosa non determina praticamente mai successivamente un suo rapido incremento di diametro.

I 45 mm sono comunque una dimensione non preoccupante.

Credo che sia per completezza, importante far confrontare ad un chirurgo, magari chi l'ha operata, i due esami effettuati RM e TAC, mettendo in evidenza cosa sia successo realmente in questi mesi.

Spesso in radiologia, si parla di radice aortica e aorta ascendente ancor oggi in modo improprio.

GI
[#7] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio della sua celerità e ne approfitto per farle un' altra domanda:
Poteva essere presa in considerazione con un risultato della RM radice aorta 44 mm una riparazione nello stesso intervento con la riparazione alla valvola mitrale?
Infinitamente grazie
Distinti saluti
[#8] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Salve Dottore
Dopo la TAC ho fatto anche un'altra eco, confermando i 45mm. ( è quindi 5 mm in tre mesi ) È possibile che la dilatazione a 45mm. sull'ascendente si stabilisca così? E non esserci bisogno di fare l' intervento?
O prima o poi dovrò farlo?
Nel ringraziarla distinti saluti
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Possibile Che rimanga stabile.
Controlli ogni 8/12 mesi.
GI
[#10] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
L'attività fisica è consigliata?
Se è si cosa posso fare? E a cosa devo stare attento?
Sempre infinitamente grazie.
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
No pesi..
Si attività aerobica.. footing.. nuoto...bicicletta..

GI