Utente 397XXX

Salve, sono una ragazza di 20 anni e a 13 anni mi è stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto. Allora era asintomatica (avevo solo un po' di tachicardia).

Da un anno a questa parte, però, oltre alla tachicardia e alle extrasistole, ho messo su 6kg senza cambiare il mio stile di vita o la mia alimentazione. Ho anche cercato di seguire qualche dieta, ma il mio corpo non sembra rispondere.

Più che grassa mi sento gonfia, è una sensazione molto fastidiosa.

In più, al mattino, ho dei strani tremori e il mio ciclo non è più regolare come prima.

  1. Tutti questi fastidi potrebbero essere dovuti alla tiroidite?
  2. Potrebbe essere peggiorata?
  3. È vero che dalla tiroidite di Hashimoto non si guarisce?

La ringrazio anticipatamente per la risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
alla luce dell'anamnesi di tiroidite linfocitaria che lei riferisce diagnosticata 7 anni fa, è necessaria una valutazione della funzionalità tiroidea (FT3 - FT4 - TSH) una valutazione degli indici di autoimmunità tiroidea (anti TPO - anti TG) e una ecografia della tiroide con color doppler.
Tutto ciò per valutare se ai sintomi che descrive corrisponda un quadro di ipotiroidismo post tiroiditico o una iperfunzionalità della ghiandola.
Ne parli con il curante e se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
397882

dal 2017
La ringrazio dottor Caldarola, è stato molto gentile ed esaustivo. Le farò sapere sicuramente!
[#3] dopo  
397882

dal 2017
Salve dottore, mi scusi vorrei farle un'altra domanda. Ho notato che le braccia, le mani, i piedi e le gambe si addormentano molto più facilmente, tipo quando accavallo le gambe o quando sono stesa sul letto con il cellulare in mano. Può essere colpa della tiroidite? Tra qualche giorno farò le analisi del sangue. La ringrazio in anticipo per il suo tempo
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
no , la tiroidite non c'entra nulla con i disturbi che riferisce.
A presto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.