ano  
 
Utente 293XXX
Buonasera, Giovedì mentre defecavo ho sentito un forte dolore all'ano che mi ha impedito di continuare.
Dopo 1 giorno senza miglioramenti ( pensavo fossero emorroidi) mi sono recato in ospedale dove il medico dopo ispezione anale con il dito ha rinvenuto un pezzo di stuzzicadenti di circa 3 cm.
Successivamente mi è stata fatta radiografia a livello stomaco e pelvico.
Il medico mi ha detto che non vi sono altri residui e che il dolore però potrebbe continuare per altri 2-3 giorni.
Oggi infatti non è completamente sparito anche se rispetto a ieri è molto minore.
Chiedo dunque è normale provare ancora dolore anche quando si va in bagno ( per ora vado ma con sforzo)?
La radiografia puo' escludere ogni altro residuo?
Dopo quanto tempo con persistenza del dolore devo fare un esame specifico.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
è normale che lei abbia dolore dopo l'estrazione di un pezzo di stuzzicadenti di 3 cm.
Sicuramente ha provocato qualche lesione superficiale nella parte più bassa dell'ano retto.Se la sintomatologia dovesse permanere fino a lunedì si rifaccia valutare.
Ovviamente se i dolori dovessero aumentare o dovesse comparire febbre deve recarsi al P.S. per una valutazione proctologica urgente.
La RX diretta dell'addome esclude con ottima approssimazione ulteriori residui di legno nel suo apparato gastrointestinale.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.