Utente 450XXX

buonasera,scrivo per conto di mia madre (57)perchè sono molto preoccupata. Sono mesi che accusa un dolore puntorio alla spalla ( vicino la scapola dx) dove ho notato un piccolo, quasi impercettibile rigonfiamento. Al dolore si aggiunge anche una leggera tosse non produttiva. Inoltre presenta dolore al fianco dx, per questo ha effettuato gastro, colon e eco all'addome senza presentare grandi problemi se non una gastrite erosiva emorraggica che sta curando. Due settimane fa ha effettuato i raggi al torace con il seguente risultato: ACCENTUAZIONE DELLA TRAMA INTERSTIZIALE CON SFUMATO ADDENSAMENTO IN SEDE BASALE PARACARDIACA DX. SENI COSTOFRENICI LIBERI DA VERSAMENTI, LIEVE SOLLEVAMENTO DELL'EMIDIAFRAMMA DI DX. LIEVE GLOBOSITA' DELL'IMMAGINE CARDIACA.
Siamo andati dallo pneumologo che le ha prescritto una TAC senza contrasto con questo risultato: MODESTI ISPESSIMENTI FIBRO- CICATRIZZALI E SU BASE DISVENTILATIVA NEI PIANI ANTERIORI DEL CAMPO MEDIO -INFERIORE DI DX, CON PINZETTATURE PLEURICHE. NON S IAPPREZZANO ALTERAZIONI DENSITOMETRICHE POLMONARI A CARATTERE NODULARE. SPORADICI RELIQUATI FIBROSI APICO-SUBAPICALI E POSTERO-BASALI. SFUMATO MICRONODULO SCARSAMENTE STRUTTURATO IN SEDE PARACARDIACA DX. ASSENZA DI VERSAMENTO PLEURICO. MILLIMETRICI LINFONODI DELLE STAZIONI TRACHEO-BRONCHIALI E ASCELLARI. SI APPREZZA UNA FALDA DI VERSAMENTO PERICARDICO ( UTILE CONTROLLO ECOCARDIOGRAFICO). ADDENSATO IL TESSUTO ADIPOSO IN SEDE MEDIASTINICA ANTERO-SUPERIORE ( LOGGIA TIMICA). Ci tengo a precisare che siamo andati dal cardiologo che ha apprezzato il versamento (0,8mm) e le ha dato una cura a base di voltaren e colchicina 1mg due volte al dì. purtroppo però al secondo giorno di cura ha avuto scariche, l'ultima con striature di sangue e ha sospeso, quindi dovremmo ritornare sia dal cardiologo che dallo pneumologo. Voi cosa ne pensate della TAC? E'preoccupante? sono davvero in ansia perchè quest'anno è stato operato al polmone sia il mio fidanzato che mio zio!
GRAZIE MILLE E SCUSATE!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

è difficile dare un giudizio su un referto radiologico, soprattutto quando utilizza termini con interpretazione abbastanza soggettiva che possono e devono essere valutati attraverso un'accurata visione delle immagini.

Le consiglio pertanto di far valutare le immagini da un collega specialista in chirurgia toracica, per capire se si tratta di una TAC sostanzialmente normale o di una situazione meritevole di ulteriori controlli / approfondimenti.

Cordiali saluti,