Utente 427XXX
Buonasera,
Scrivo qua per per avere delle risposte e per ricevere un'aiuto nell'interpretazione degli esami del Sangue.
A fine marzo ho fatto gli esami del Sangue di routine per il lavoro che ho ritirato ieri.Riporto qui gli esami dell'emocromo:

Leucociti 9,66 * (4,20-9,10)
Eritrociti 4,59 (4,50-6,00)
Emoglobina 13,6* (13,7-17,5)
Ematocrito 38,8* (40,1-51,0)
MCV 84,5 (80,0-98,0)
MCH 29,6 (25,7-32,2)
MCHC 35,1 (32,3-36,5)
Piastrine 333 (150-450)
Linfociti 39,0 (21,8-53,1)
Neutrofili 51,7 (34,0-67,9)
Basofili 0,20 (0,20-1,20)
Monociti 7,80 (5,30-12,20)

Fegato Reni e Urine tutto perfetto.

I valori con asterischi possono considerarsi preoccupanti? Sono collegati tra loro?.
Di base ho sempre avuto i globuli bianchi numerosi sono indice di un buon sistema immunitario?
La stessa situazione mi era capitata nel 2015 poi ad i successivi esami del 2016 era tutto perfetto.
Possibile un eventuale anemia?....Dato che sono generalmente ansioso penso subito al peggio tipo leucemie.

Mangio un po' di tutto (potrei incrementare più frutta e verdura ad essere sinceri), sono un'allergico (primaverile), non ho mai usato droghe. Fumo meno di dieci sigarette al giorno. Faccio sport (calcetto) a livello amatoriale.

Vorrei capire anche per il futuro come interpretare gli esami del Sangue per non allarmarmi.

C'è del positivo in questi esami?

Grazie mille per l'eventuale supporto.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
le consiglio di controlllare, se ne ha qualcuno, qualche vecchio emocromo, per verificare se i valori di questo siano i suoi valori soliti.
Una modesta leucocitosi non è indice di un buon sistema immunitario.
Se l'emoglobina è scesa e non ha mai avuto il valore che riporta oggi, il dato merita di essere approfondito con un esame clinico che non si può certamente fare per via telematica. Perciò si consulti con il suo curante.
Ovviamente se tiene alla sua salute, smetta di fumare. Oggi e non domani.
Altrimenti cade in una contraddizione in termini.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Ho avuto una situazione simile nel 2015 mentre nel Novembre del 2016 era tornato tutto nella norma.
Anche se non penso che lei ha risposto alle mie domande in maniera totale le chiedo perché dovrebbe essere approfondito?
Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
se lei ritiene che io non abbia risposto alle sue domande, lasci stare questo consulto e ne inoltri uno identico con il copia incolla in Ematologia.
Vediamo che cosa risponde il collega alla domanda:
"Vorrei capire anche per il futuro come interpretare gli esami del Sangue per non allarmarmi".
"C'è del positivo in questi esami?"
Alle domande insignificanti io posso scegliere di non rispondere.
O farle notare che sono domande stupide.
Avevo scelto la prima possibilità, ma vista la sua maleducazione le ribadisco che alle domande senza senso io non rispondo.
Infine, se una persona si anemizza va ricercata la causa della anemizzazione.

Buonasera.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi ma io non penso di essere stato maleducato in ogni caso le chiedo scusa.
In ogni caso penso che di fronte a preoccupazioni uno può porre domande stupide come le definisce lei, e che io sto solo cercando un consulto.
Se riteneva stupide le mie domande poteva non prendermi in considerazione su tutto.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ha perfettamente ragione.
Ho errato per eccesso di professionalità.
Il suo consulto andava respinto.
Buonasera.
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Sinceramente non capisco questa scontrosità.
Se il mio consulto andava respinto perché non è stato in grado di dirmi non so "stia tranquillo gli esami sono buoni" "non c'è nulla da preoccuparsi" a fronte di una mia preoccupazione?
Io ho solo chiesto non mi sembra di avere fatto nulla di male a parte l'essere stupido a questo punto.
Grazie per il servizio lo stesso e le chiedo scusa se ha percepito una maleducazione da me non voluta.
Buona serata Dott.Caldarola
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Guardi,
lei è tendenzialmente anemico.
Ed ha un Leucocitosi.
Io di Lei conosco solo i valori dell'emocromo e null'altro.
Permette che le dia il consiglio di indagare se lei è sempre stato con i globuli bianchi alti, il che potrebbe rientrare nella sua costituzione, e con l'emoglobina <15gr/dl, oppure se la leucocitosi è recente e l'emoglobina che non raggiunge i 14gr/dl anche?
In tale situazione come può un professionista serio, per via telematica, senza conoscerla, dirle
"non si preoccupi va tutto bene!"
Semplicemente non lo può affermare!
Ma non le dice e non le ha detto neppure che va tutto male.
Forse lei cerca dal consulto telematico quello che non può fornirle.
In quanto alla frase:
"Anche se non penso che lei ha risposto alle mie domande in maniera totale..."
mi dice d'onde le deriva questa constatazione?
Lei mi accusa, nemmeno troppo velatamente di un consulto "parziale" che è tutto quello che può avere scrivendo su questo portale. Per il resto ha un curante che ha molte più possibilità di me di valutare i suoi esami.
Ci rifletta.
Buona domenica anche a lei, caro signore.
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo Dottore,

Nel consulto da me postato ho specificato che ho sempre avuto i globuli bianchi su questi livelli e ho anche fatto riferimento al fatto di esami effettuati nel 2015 e 2016.
La mia emoglobina è sempre stata <15.
Tanto che mia madre ha avuto periodi di anemia e mio padre ha sempre avuto livelli più o meno uguali ad i mie esami.
Inoltre io sono un gemello e anche lui come globuli bianchi sta sempre sui >8.
Ho anche specificato di essere allerigo e di fare sport.
Ora io ho chiesto un consulto mosso dal fatto che non ho l'oppurtunita di vedere il mio medico curante e essendo molto ansioso volevo una rassicurazione tutto qui.

Essendo molto preoccupato per leucemie e varie cose più gravi.

Io capisco benissimo il suo punto di vista nel non potere esprimere un giudizio ma non era nelle mie intenzioni esprimere accuse.