Utente 454XXX
buongiorno premetto che il collo e la mia spalla dx sono stati gonfi a lungo per un anno circa causa problemi posturali dovuti a malocclusione e disfunzione atm ed infiammazione cronica dei tessuti coinvolti.. aggravati da un bite di riposizionamento. il lavoro osteopatico sta ridando forma e mobilita ai tessuti delineando meglio le strutture ed evidenziando 3 linfonodi. per avere certezza ho eseguito la scorsa settimana una ecografia al collo che ha dato conferma...sono 3 linfonodi ingrossati di cui uno di 25mm. ho eseguito anche come detto dal medico curante emocromo con formula toxo test e anticorpi e monotest.
l emocromo e tutto nella norma. toxotest negativo monotest positivo.
suppongo che i linfonodi li abbia da un paio di mesi...
devo fare a detta del medico analisi anticorpi mononucleosi e transaminasi tra 15 gg.
non ho altri sintomi se non in questi giorni un lieve mal di gola durato 2 giorni e a meta maggio lo stesso tosse e mal di gola per circa una settimana senza febbre.
il mio peggior mal di gola della mia vita con pus su tonsille durato 3 mesi e con tamponi negativi a funghi e batteri l.ho avuto nel 2013 curato prima con antibiotici e antinfiammatori senza effetto poi con omeopatia per rinforzo sist immunitario e drenaggio linfatico. in questo caso seppur avevo linfonodi collo ingrossati lievemente non pensarono alla mononucleosi quindi non posso dire fosse stata questa.
il monotest quindi determina malattia in corso o malattia avuta?
e meglio fare ulteriori analisi anticorpi e transaminasi subito o aspettare i 15 gg?
altri suggerimenti?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il monotest non lo chiede più nessuno.
Le consiglio di eseguire le seguenti indagini immunosierologiche per EBV:
-Anti VCA IgM +IgG
-Anti EBNA IgG
-EA-D IgG.
Questi sono gli esami che servono per vedere se ha una mononucleosi ancora in atto o cronicizzata.
Prima li fa meglio è.
Ne parli con il suo curante.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
il medico me le ha prescritte ma secondo lei devo farle tra 15 giorni per vedere se si e risolta oppure no.
se si fosse cronicizzata come si dovrebbe procedere? garazie mille andrò molto presto
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
verifichiamo prima che si sia cronicizzata.
La testa va fasciata dopo essersela rotta e non prima.
Piuttosto non capisco i 15 giorni di attesa consigliati.
Mah....c'est la vie!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
buongiorno ho ririrato analisi nuove
transaminasi got 16 riferimento 0-31
transaminasi gpt 18 roferimento 0-31
proteina c reattiva 0,3 riferimento 0-5
epb igg > 750 riferimento <20 negativo >20 positivo
epb igm <10 riferimento <20 negativo >20 dubbio >40 positivo
ricordo che ho fatto anche emocromo con formula e risulta tutto nella norma tranne il monotest che e risultato positivo
tutto negativo pure per toxoplasmosi anticorpi inclusi
si puo datare la mononucleosi o capire se e una riattivazione del virus? altri consigli?
grazie
[#5] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
per completezza risultati emocromo eseguito il 22 giugno 17
globuli bianchi 7,65 rif 4-10
globuli rossi 4,33 rif 3,9-5,2
emoglobina 14,2 rif 12-16
ematoctito 43,5 rif 41-51
* mcv 100,6 rif 80-96
mch 32,9 rif 27-34
mchc 32,7 rif 32 -36
* rdw 11,3 rif 11,5 14,5
piastrine 231
formula leucocitaria%
neutrofili 68,3 rif 40-75
eosinofili 2,2 rif 0.0- 6.0
basofili 0.2 rif 0-1.5
linfociti 23.7 rif 19-48
monociti 5.6 rif 1-10
formula leucocitaria #
neutrofili 5,23 rif 1.8- 7
eosinofili 0,17 rif 0.0 0.45
basofili 0.02 rif 0- 0.20
linfociti 1.81 rif 1-4.8
monociti 0.43 rif 0.10- 0.8

ves 1 ora 16 rif fino a 18

monotest positivo

transaminasi proteina c reattiva epv eseguiti il 26 giugno
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
dagli esami che ha fatto parrebbe reduce da una mononucleosi molto recente.
Nulla di drammatico.
Si faccia controllare le dimensioni della milza o con la palpazione o con una ecografia.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#7] dopo  
Utente 454XXX

Iscritto dal 2017
grazie si lo farò. il mio dubbio era se avessi avuto la mononucleosi nel 2013. purtroppo all epoca mi curarono una tonsillite ma i tamponi erano negativi a batteri e funghi il medico non mi parlo di mononucleosi mi prescrisse antibiotici. la cosa duro acuta un paio di mesi il mio peggior mal di gola mai avuto. tutto passo quando decisi di smettere gli antibiotici e passare al rinforzo del sistema immunitario...non presi piu nemneno un raffreddore per due anni . si puo datare meglio la malattia? e indicare se puo essere stata in atto pochi mesi fa o anni fa?