Utente 456XXX
Buon giorno, dopo una caduta accidentale, riportavo trauna cervicale con infrazione di C3 e D12 con disturbo della declutazione e dell'eloquio alla visita neurologica veniva riscontrato una paresi del nervo ipoglosso. Sono passati 8 mesi ma la situazione è lievemente peggiorAta sono stato dal fondata che mi ordina della riabilitazione logopedista ma non ho avuto giovamento. Tutt'ora sento uno stiramento sotto la lingua della parte deviata. Ultimamente la fonica è peggiorata . La mia domanda è esiste un esame specifico Dove si cagisce il reale danno ed eventualmente rimedio Grazie
[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia
28% attività
16% attualità
12% socialità
AFRAGOLA (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente ,
Una paralisi del nervo ipoglosso porta in un primo tempo ad una paralisi di tipo flaccido; in seguito però, se subentrano influenze superiori (cioè se rimangono cellule nucleari), si avrà una paralisi di tipo spastico.
Non ho bene capito a quale livello della colonna vertebrale si e' avuta " l'Infrazione "......C3 D12?
Lei scrive di peggioramento della "fonica"; presumo debba trattarsi di problemi di voce.
Un esame specifico che lei richiede e' l'elettromiografia linguale, ma non credo esistano centri neurologi che lo praticano.
Altro , non posso scriverle, in quanto non la "vedo".
Va fatto un accurato esame clinico e strumentale presso anche una struttura specializzata che nelle zone ignoro.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Dr. Moccia la ringrazio per la sua risposta al mio caso. Purtroppo in questo periodo unico mattina sento un sintomo tipo gonfiore della lingua , e una sensazione di malessere sotto la ghiandola salvare tipo come se avessi gualcosa che tira, la notte mi secca la lingua e la gola .oggi la sento come se l'avessi masticare. La ringrazio per la sua professionalità