Utente 452XXX
Salve! Una settimana fa ho notato che da 2/3 giorni l'occhio destro era parecchio arrossato, senza accenno di miglioramento. Premetto che indosso lenti a contatto morbide mensili ma che nell'ultimo periodo le ho portate a giorni alterni per 4 ore max. Ricordo però che ho avuto un problema all'occhio destro in palestra: lo sentivo piuttosto secco ed ho dovuto togliere e rimettere la lente, come se ci fosse un corpo estraneo nell'occhio. Fatto sta che, notato il rossore e non vedendo miglioramenti, mi sono recato dal mio oculista che, con una visita veloce mi ha diagnosticato una reazione allergica (a non si sa cosa), e mi ha consigliato di utilizzare le morbide giornaliere invece delle mensili. Mi ha prescritto il Cortivis e delle lacrime artificiali per 5 giorni. Devo aggiungere che oltre al rossore c'era come una bollicina, un rilievo traslucido a livello del limbus, che, dopo la cura (oggi è il 5o ed ultimo giorno), è molto diminuito ma ancora persiste e si nota controluce. Non è nulla di evidente, ma con un angolazione particolare si nota questo piccolo "rilievo", non saprei come altro definirlo. Ora, è una cosa normale? Cosa dovrei fare? Si riassorbirà da sé o devo riandare dal mio oculista? Grazie mille in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande
1) Ricordo però che ho avuto un problema all’occhio destro in palestra: lo sentivo piuttosto secco ed ho dovuto togliere e rimettere la lente, come se ci fosse un corpo estraneo nell’occhio. Fatto sta che, notato il rossore e non vedendo miglioramenti, mi sono recato dal mio oculista che, con una visita veloce mi ha diagnosticato una reazione allergica (a non si sa cosa), e mi ha consigliato di utilizzare le morbide giornaliere invece delle mensili.

risposta
l’ha visitata un medico oculista?



2)Mi ha prescritto il Cortivis e delle lacrime artificiali per 5 giorni. Devo aggiungere che oltre al rossore c'era come una bollicina, un rilievo traslucido a livello del limbus, che, dopo la cura , è molto diminuito ma ancora persiste e si nota controluce. Non è nulla di evidente, ma con un angolazione particolare si nota questo piccolo "rilievo", non saprei come altro definirlo. Ora, è una cosa normale?

risposta
non e’ normale

3) Cosa dovrei fare?

risposta
non usare piu’ lenti a contatto. Far analizzare liquidi e lenti in ospedale

4) si riassorbirà da sé o devo riandare dal mio oculista?

risposta
non si riassorbira’ da solo
deve andare dal suo MEDICO specialista in Oculistica

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica chirurgica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.