Utente 457XXX
buona sera
il mio medico di famiglia mi ha diagnosticato -mignolo mano dx a scatto- tuttavia molte son le domande?
premetto che non ravviso cause nè professionali nè altro-
la mia situazione è questa : il movimento apri e chiudi-mano dà appena qualche fastidio , il blocco avviene quando stringo con forza.
attualmente non c'è dolore e sblocco senza aiuto di altra mano- la mattina lo sento indurito-indolenzito...e poi funziona-
-non c'è gonfiore nelle zone alla base del mignolo-non c'è arrossamento-
-chiederei di sapere in che modo esatto si può verificare la diagnosi-
-poi c'è qualche ginnastica aiuta .....??
attendo e ringrazio
un saluto
[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la diagnosi è squisitamente clinica. Il trattamento può essere conservativo mediante una infiltrazione di corticosteroidi a livello della puleggia basale e mediante l'uso di tutori (uno diurno e uno notturno) che vanno confezionati da un fisioterapista esperto nel trattamento delle patologie della mano.

Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
la ringrazio ma come da richiesta volevo sapere se qualche ginnastica aiuta....e poi perchè succede? ho stressato il dito con sforzi???se fosse così li avrei tutti a scatto...
un saluto
[#3] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La causa della tenovaginalite stenosante dei flessori è il sovraccarico; il rimedio è il riposo: lo scopo dei tutori è questo. Gli altri raggi non avranno scatto ma avranno una minima infiammazione.
[#4] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
ecco ma riposo che vuol dire?....se io muovo la mano libera senza sforzo..apri e chiudi va bene? posso fare dello stretching alle dita??poi va bene il contatto col caldo?? e poi ....regredisce o si va verso un intervento?
un saluto cordiale