Utente 926XXX
Salve a tutti.
Ho 18 anni e ho messo per 5 anni l'apparecchio mobile senza risultati e successivamente quello fisso per 2 anni cn risultati buoni.
Il mio problema,o almeno secondo la mia dentista,è sempre stato quello di spingere la lingua contro gli incisivi.
Dopo aver messo l'apparecchio fisso sempre per quel problema portai un posizionatore fino ad 1 mese fa.
Ora ho smesso perchè semplicemente mi sono stufato.
Quando la dentista mi tolse l'apparecchio fisso i miei denti non erano dritti ma un po' storti e lei disse che con il tempo e con il posizionatore avrei avuto un sorriso perfetto.

Attualmente continuo a spingere con la lingua i denti mentre deglutisco e anche gli esercizi che mi diede non servirono a nulla anche se non li feci moltissime volte.
Tra apparecchi vari ho passato circa 10-12 anni dalla dentista per non avere un sorriso perfetto.

Sentendo parlare 2 persone sull'autobus ho sentito che uno aveva il mio stesso problema e che metteva un apparecchio perchè gli direzionasse la lingua sul palato nel deglutire e che contemporaneamente gli allineasse i denti.

HO 2 richieste:
La prima riguarda l'apparecchio citato sopra:esiste o no?

Volendo potrei fare causa alla mia dentista che in 10 anni e miliaia di euro non mi ha dato un sorriso perfetto?
[#1] dopo  
Dr. Antonio Graziano
32% attività
0% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Gentile Paziente,
alla sua età gli apparecchi funzionali sono ormai inutili.
Al termine della terapia fissa per il riallinamento dentario dovrà in ogni caso portare un "retainer", una sorta di filo metallico posizionato in modo da non essere visibile, che mantenga la posizione dentaria raggiuta al termine della terapia nonostante l'azione muscolare della lingua.
Per il procedimento contro la collega il mio consiglio è di evitare, in quanto non essendo dimostrabile un danno biologico, se non quello economico, non ha diritto ad un risarcimento. In medicina non esiste l'obbligo di risultato ma solo di mezzi.
Distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Ventimiglia
24% attività
0% attualità
12% socialità
MONASTERACE (RC)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Caro utente siamo sempre pronti a chiedere risarcimenti anziche' chiedersi se il caso e' stato risolto oppure no. Il suo problema potrebbe essere di deglutizione atipica e purtroppo non sono ion tantio ad occuparsi di queste problematiche. Non se la prenda col suo dentista e si faccia seguire da un competente in materia. La lingua e' importantissima in riferimento alle sue funzioni al rapporto dentale.
[#3] dopo  
Utente 926XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio i 2 dottori.
Lasciando perdere il risarcimento,il mio è un caso di deglutizione atipica che appunto ocnsiste nel deglutire spignendo i denti con la lingua.
Il problema è appunto questo:
come posso risolverlo?
come ho citato prima in anni di cure non sono riuscito e l'unico metodo datomi dalla dentista furono degli esercizi per la lingua.
Non esistono apparecchi simili che facciano deglutire la lingua in modo corretto e che nel frattempo mi riposizionino i denti correttamente?
[#4] dopo  
Dr. Guido Giordano
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Caro paziente,
come già scritto dal collega il problema è di facile risoluzione se intercettato in età pediatrica con apparecchi mobili o fissi che abbiano una griglia che impedisca alla lingua di interporsi tra i denti. Alla sua età è ovviamente impossibile sfruttare questa tipologia di apparecchi ma occorre, se possibile, effettuare un trattamento ortodontico di tipo fisso che possa riallineare i denti fino a chiudere lo spazio in cui si infila la lingua. Molti dei pazienti della sua età e con in suo problema però hanno una conformazione tale che anche l'apparecchio fisso (che ripeto essere solo un palliativo cioè non risolve il problema ma ne attutisce le conseguenze) non riesce a risolvere perchè il problema è diventato scheletrico e cioè della mascella e della mandibola che hanno preso una forma non più modificabile. A quel punto forse solo un intervento chirurgico di maxillofacciale potrebbe aiutare, ma ne varrebbe la pena? Per valutare le possibilità terapeutiche le suggerisco quindi di contattare un odontoiatra specialista in Ortodonzia che sicuramente con una visita specialistica le può suggerire la miglior cosa da fare.
[#5] dopo  
Utente 926XXX

Iscritto dal 2008
Contatterò un Odontoiatra e speriamo che si possa risolvere il mio problema.
grazie di tutto.