seno  
 
Utente 369XXX
Dr buonasera...sono una donna di
43 anni...da febbraio, a periodi alterni, presento un dolore sternale che si irradia in un punto fisso tra lo sterno e l attaccatura del seno sx...è un dolore alla palpazione...e quello allo sterno x farlo passare devo decomprimere le ossa...ho fatto rx torace negativo...tac torace negativa...visita senologo a con ago aspirato x fibroadenoma negativa...l ultimo consulto con uno specialista mi parla di infiammazione sterno costale, in trattamento con brexivel in mesoterapia,..non ce la faccio più xke convivo tutti i giorni con questo dolore e inizio a pensare a cose serie...potrei avere un vs parere su ke strada seguire???grz mille...
[#1] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini
20% attività
4% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Gentile Sig.ra, spesso i dolori sottosternali sono riconducibili a reflusso gastroesofageo. Se ha problemi anche minimi di digestione le consiglierei di eseguire una ricerca dell'H. Pylori IgG con tecnica di Immunoblotting.
Se positiva, è quest'ultimo che va curato.
Cordialmente
Dr Bardellini