Utente 463XXX
Buonasera mi chiamo Massimiliano ho 31 anni sono alto 173cm e peso 75 kg .Tre anni fa sentendomi sempre spossato ho fatto degli esami del sangue che hanno mostrato un ipotiroidismo ,oggi curato con eutirox 75 mg, e un valore alterato della creatinina a 1.3 .
Il medico di fiducia mi manda cosi a fare una visita nefrologica e da questa avendo un leggero problema di gocciolio post minzionale vengo rimandato a fare delle visite urologiche. Dopo varie visire da queste si denota una stenosi dell uretra, cosa poi esclusa nel modo piu assoluto da un altro urologo privato che mi rimanda alla nefrologa perche a detta sia non ho un problema riguardante la sua disciplina. Ritornato dalla nefrologa (dopo due anni di continui controlli dove non si è giunti a nulla) lei mi dice che sicuramente c e stato un danno avvenuto in passato e che non mi dovrei preoccupare visto che in quasi tre anni che mi segue la creatinina è oscillata tra 1.2 e 1.5 di picco. Settimana scorsa faccio l ennesimoesame del sangue e la creatinina è sempre 1.3 mi rincuoro se non fosse che la clerance da 120ml/24h valore sempre rimasto invariato è scesa a 71ml/24h .ora sono preoccupato . Qui sotto gli ultimi due esami ematici in cui elenchero solo i valori non in linea con il range:
Esami del 21 settembre 2016
Neutrofili 34
linfociti 51
rdw 11
Creatinina 1.28
proteinuria 6
Clerance 120

esami del 7 settembre 2017
Neutrofili 43
linfociti 45
rdw 9
creatinina 1.3
clerance 71
protenuria 2.3

Premetto di aver fatto speriocoltura negativa, uricoltura negativa ecografie renali nella norma, urocistografia dove mi hanno detto da prima che avevo una stenosi e dopo che avevo una ipertrofia al collo vescicale trattato con xatral che non mi ha dato benefici .Queste ultime due conclusioni sono state escluse dall urologo privato. Insomma dottori sono da tre anni che faccio ogni tipo di analisi e nessumo ancora mi ha dato con certezza una diagnosi . Io ho 30 anni una vita davanti sono sportivo , pratico corsa e nuoto non bevo non fumo e non capisco che sta succedendo . Io e mia moglie vorremo solo stare piu tranquilli e avere piu certezze. Sono a completa vostra disposizione , spero che qualcuno possa avere un idea piu precisa . Atrendo con ansia una risposta grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Quesito difficile; difficile soprattutto con dati così parziali dare un giudizio più sicuro di quello che le possa dare un medico in carne ed ossa che ha visto tutti i suoi referti. Qui, con una creatinina ancora accettabile per un giovane muscoloso, siamo sul confine fra normale e patologico, e capisco che anche uno specialista faccia fatica a dire "tranquillo, è tutto a posto".
Provo ad aiutarla, ma ho bisogno di sapere:
- come sono i reni in ecografia ? cosa ha fatto sospettare alla dottoressa nefrologa che ci fosse sotto un problema "urologico" ?
- qual'è l'unità di misura della proteinuria ? è ... 2,3... mg? mg/dl ? mg/g di creatinina ?
- con che metodo è stata calcolata la clearance della creatinina ? non è che siamo passati dalla misura diretta (che richiede la raccolta delle urine di 24 ore) a una stima fatta con una formula di stima ? in questo caso, quale formula ? MDRD ? CKD ?
provi intanto a darmi questi riferimenti precisi.
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore intanto grazie per la considerazione.. allora dall ecografia risulta tutto apposto , la protenuria è a 2.3
la clerance è stata fatta credo con la raccolta delle urine 24/h visto che ho portato le urine (2300 ml)
L urologo è stato chiamato in causa visto che avevo problemi di gocciolio post minzionale
[#3] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Quindi, alla fine, l'unico valore che lo ha allarmato è la clearance.... Mah, mi dica in che laboratorio fa questi esami. E guardi bene se il referto riporta anche il valore della creatinina nelle urine... perchè il mio sospetto è che questa volta il laboratorio non abbia dosato la creatinina nelle urine ma abbia dato il valore della clearance STIMATA con una formula; che... si usa, aiuta, ma nei giovani dà sempre risultati più bassi del reale, creando facilmente falsi allarmi.
E poi si ricordi di dirmi non il valore ma la UNITA' DI MISURA della proteinuria.
[#4] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Si dottore avendo poi la cratinina a 1.3 secondo questo laboratorio sono fuori range ( 0.67-1.17).la proteinuria è espressa in mg/24h. Il laboratorio è l istituto garofalo di gravellona toce
[#5] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Ma.. la proteinuria è normale !
i valori di 6 o 2,3 mg/24 ore li abbiamo tutti...
Guardi.. il calcolo della clearance è soggetto a tante influenze che la possono alterare.
La mia è solo una opinione, ma:
-ecografia normale
-proteinuria assente
-nefrologa che dice che "c'è stato un danno avvenuto in passato e che non mi dovrei preoccupare"
-creatinina costante
..... per un valore di clearance diverso dai precedenti io non perderei il sonno.
Magari si ricontrolla fra tre mesi, senza aspettare un anno.
[#6] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore con la nefrologa ho appuntamento tra seimesi .
Mi ha rincuorato ma avevo bisogno di un altro parere .grazie ancora cordiali saluti