Utente 408XXX
Salve dottore ho 18 anni e vorrei esporre il mio problema... premetto che ho ricominciato a fumare ingenuamente e presto rismettero di farlo. So cosa si va incontro per malattie oncologiche e cardiovascolare... stamattina ho notato che mentre respiravo a volte mi faceva male la parte destra delle costole.. Non ho tosse e sangue nel muco... Sono un ragazzo ipocondriaco e penso sempre al peggio per questo ho pensato ad un cancro hai polmoni... spero mi stia sbagliando.. ho fatto i raggi al torace a giugno tutte nella norma... Posso prenderle ancora di riferimento?? la prego di delucidarmi in merito..
La ringrazio per una sua eventuale risposta.
Buona serata
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
lei non ha nessun cancro al polmone e le lastre non vanno certo ripetute ogni tre mesi solo perchè ha un banale dolore muscolo - scheletrico.
E' strano che lei abbia questo terrore e dica di aver "ingenuamente" ripreso a fumare: l'avverbio è del tutto fuori luogo perchè non si riprende a fumare ingenuamente ma essendo al corrente di tutti i rischi che si corrono.
Sostituisca quindi quell'ingenuamente con scientemente e smetta di fumare stasera stesso e non proponendoselo di giorno in giorno: perchè diversamente ritornerà ad essere un fumatore abituale.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio dottore seguirò il suo consiglio come un figlio..
Buona giornata...