Utente 467XXX
Salve ho un bimbo di 5 e mezzo a febbraio ne compie 6 è nato con un cuore univentricolare ventricolo sinistro non sviluppato con vasi malposti e valvola tricuspide e mitralica con insufficienza cardiaca moderata severa. A 8 mesi gli hanno fatto l'intervento di Glenn bidirezionale dopo l' Intervento mi era stato detto delle valvole poiché quando si fa l'Intervento il cardiochirurgo si accorge di più della situazione, mio figlio è stato per circa 20 giorni in terapia in tensiva ed è stato un postoperatorio davvero dura con complicazioni di liquidi nei polmoni e febbre e rimaneva intubbato poiché non riusciva a respirare da solo cmq siano le cose ringraziando a Dio a superato l'intervento di Glenn adesso a distanza di anni deve subire l' intervento di fontan il problema qual'e che da l'anno scorso tramite cateterismo a le pressioni abbastanza alte polmonari il cardiochirurgo mi ha parlato dicendo che è un intervento molto rischioso perché lui gli vuole fare le valvole in più la fontan come funziona e possibile fargli solo le valvole anziché la fontan almeno per risolvere il primo problema non è troppo rischioso procedendo con fontan e valvole vi prego ho bisogno di un parere mi spaventa questo intervento il bambino è molto vivace mangia gioca a volte non sembra nemmeno cardiopatico grazie aspetto una vostra risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentilissima.
Chi la segue da anni ha tutti gli elementi in mano per pianificare la strategia migliore e per permettere a suo figlio una crescita quanto più serena possibile.
Si fidi della sua esperienza.
GI