laser  
 
Utente 371XXX
Salve, lunedi 16 sono stato sottoposto a un intervento di varicectomia e di fotocoaugulazione della safena con tecnica laser elves. Intervento in day hospital tutto ok in poche parole la safena dall inguine al ginocchio è stata fotocoaugulata con il laser e dal ginocchio in giù dove c era la varice visibile diciamo è stata asportata. Avrei due domande che ho dimenticato di fare al mio angiologo ma che sicuramente farò al controllo che faro fra 3 mesi.
-dato che la safena praticamente non ce più come circola adesso il sangue nella gamba?
- dove hanno fatto la varicectomia e nel punto dove hanno inserito il sondino con il laser a 10 giorni dall intervento sono presenti come dei piccoli rigonfiamenti sottocutanei credo che si tratti di piccoli ematomi. C è qualche pomata che posso usare per farli assorbire prima?
-in ultimo oggi a 10 giorni dell intervento ho fatto un giro in bicicletta e ho notato un leggero indolenzimento in zona ingunale. È normale? Grazie a tutti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
i fenomeni descritti sembrerero rientrare nella normalità del decorso postoperatorio, ma vanno in ogni caso valutate dal Chirurgo operatore.
Le tecniche ablative, come nel Suo caso, eliminano vene alterate e non più utili, anzi dannose, per la circolazione di ritorno al cuore, che avviene normalmente attraverso le ben più efficienti vene del circolo venoso profondo.