Utente 546XXX
Salve Doc,
volevo sottoporvi l'esito di un ecodoppler testicolare, e ecografia testicolare. Questo è il referto:
Testicoli in sede.
Il dx lievemente dislocabile lungo il canale inguinale, entrambi di dimensioni e morfologia regolari, ad ecostruttura omogenea.
Nulla a carico degli epididimi.
Modica falda di idrocele bilaterali.
A sx notevole ectasia del plesso venoso pampiniforme ( calibro di 4mm. ) con significativo reflusso alla manovra di Valsalva ( varicocele completo di III grado ).
Le arterie spermatiche presentano un flusso regolare e senza demodulazioni.

Qualche consiglio? Ho prenotato un spermiogramma a giorni. Volevo avere più delucidazioni sulla gravità o meno della situazione, e spiegazioni sull'eventuale operazione. Volevo anche chiedere un consiglio sul se andare da un andrologo o urologo, o è indifferente?
Resto in attesa di risposta e vi ringrazio enormemente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'ecodoppler ha chiarito la diagnosi in maniera netta.La eventualita' di un intervento chirurgico,cosi' come la prognosi successiva, possono porsi solo dopo una visita presso un esperto andrologo con competenze specifiche in fiiopatologia della riproduzione.Ci tenga informati,se ritiene.Cordialita' ed auguri.
[#2] dopo  
Utente 546XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto, volevo anche chiederle, lei ha ha competenze specifiche in fiiopatologia? visto che sono di napoli, magari potrebbe anche visitarmi.
Ancora grazie x le risposte
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
affermare che il testicolo è di dimensioni regolari è molto superficiale poichè l'ecografia serve anche per misurarli. I testicoli si misurano in ml. e la misura nel caso di un varicocele come il suo è un dato molto importante, insieme ai dosaggi ormonali e all'esame del liquido seminale, non solo per decidere quando fare l'intervento ma anche e soprattutto in termini prognostici. Il dott. Izzo ha sicuramente le competenze nell'ambito della fisiopatologia della riproduzione.
Cordiali saluti
Dott. Carlo Maretti