Utente 942XXX
Buongiorno.

Circa sei mesi fa mia madre ha riscontrato sulla mano sinistra una piccola cisti sul palmo, tra il pollice e il medio.
A seguito di visita specialistica le è stato diagnosticato il Morbo di Dupuytren, ancora in fase iniziale (stadio 0).
Attualmente la mano di mia madre risulta "normale", ma presenta un rialzamento del tendine che porta al dito medio.
Lo specialista che l'ha visitata ha escluso a priori l'operabilità.

Mi sono informato su internet, dove ho trovato diversi articoli, ed a quanto risulta, invece, questa malattia degenerativa può essere, se non curata, almeno corretta per evitare situazioni invalidanti.

Vorrei conoscere un vostro parere in merito all'operabilità (se e quando sostenere l'intervento) e sapere se conoscete qualche specialista nella zona di Pisa o in Toscana che esegue interventi di questo tipo.

In attesa di un cortese riscontro, ringrazio e saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
A mio parere è opportuno che la Signora venga seguita da un Chirurgo della Mano, per valutare se e quando operarla. L'evoluzione del Dupuytren è in genere progressiva, ma con un andamento che può essere graduale oppure lento/fermo per anni e poi improvvisamente rapido. E' bene affrontare il problema prima che si instauri una flessione delle dita perché in questo modo i risultati sono migliori.
La patologia interessa la fascia palmare e determina la flessione di una o più dita per la sua retrazione, mentre i tendini sono indenni e non interessati dalla malattia.
All'ospedale di Cisanello c'è un'ottima Unità Operativa di Chirurgia della Mano dove troverà sicuramente la risposta ai Suoi problemi: non è infatti possibile dare un parere di operabilità senza aver visitato la Signora.
Ci faccia conoscere i successivi sviluppi
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio moltissimo per la celere risposta, farò fare a mia madre quanto prima una visita presso l'ospedale di Cisanello.
Le farò poi sapere quale sarà la risposta dello specialista.

Cordiali saluti e Buon Natale.



[#3] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
Egr. Dott. Donati,

a fine dicembre mia madre è stata vista da uno specialista in Chirurgia della Mano di Pisa e le hanno confermato il Dupuytren.
Data la diagnosi di fase ancora embrionale (stadio 0)della malattia, a seguito di test d'appoggio del palmo su piano orizzontale che ha dato esito positivo, le hanno detto che per ora non è necessario un intervento e che questo verrà valutato qualora non si riesca più ad appoggiare perfettamente palmo e dita.

La saluto cordialmente e le auguro un Buon Anno.
[#4] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La ringrazio dell'aggiornamento. Concordo con il collega sul trattamento: se le dita si estendono ancora bene non c'è indicazione all'intervento.
Ricambio gli auguri