Utente 470XXX
Salve dottori. Sono un ragazzo di 22 anni. 6 giorni fa (venerdì) ho avuto una giornata piena dei tipici sintomi influenzali, dolori muscolari, stanchezza, freddo. Il giorno dopo mi sveglio con la febbre e stessi sintomi accentuati, comincio a prendere la tachipirina. Per 3 giorni la situazione è stata questa, una febbre che oscilla tra 37 e 38, molti dolori, e ho continuato a prendere tachipirina da 500 tre volte al giorno come antidolorifico. Lunedì la situazione si aggrava e mi ritrovo con una sinusite devastante. Dolori allucinanti ad occhi, tempie, orecchie, denti, zigomi, e in più un mal di testa mai avuto così forte e vari dolori sparsi a torace e collo. Sento un dolore/fastidio sottomandibolare, e sto espellendo quantità industriali di muco. In 3 giorni di sinusite ho finito 4 pacchi da 60 fazzoletti. Il muco è principalmente scuro e marroncino, stamattina però era quasi nero (ma non sono fumatore, non sto a contatto con nessuna sostanza). Poi a volte torna normale e a volte è insanguinato. Dalla gola non mi è uscito tanto catarro, ma quel che è uscito era verde. In questi giorni di sinusite ho fatto aerosol nasale con fluibron clenil e soluzione fisiologica. Sono tornato a prendere l'oki nonostante lo avevo smesso da anni per lo stomaco ma i dolori mi impedivano di dormire, di mangiare, di fare qualsiasi cosa. La tachipirina non mi ha più fatto niente e sembra che la febbre se ne sia andata per ora, ma la sinusite no. Sto impazzendo vi giuro, solo grazie all'oki riesco a riposarmi, altrimenti prenderei a capocciate qualcosa per tutti i dolori in testa e facciali. Mi stavo scordando di dirvi che stranamente ho avuto minzioni frequenti e anche dolorose. Non sono uno che va spesso ad urinare, tantomento mi ci sveglio la notte, ma questi giorni è stato tutto l'opposto. Il mio medico non è venuto a visitarmi a casa dicendomi che questa influenza gira molto in questo periodo. Io il mese scorso ho già avuto 2 volte febbre e placche, e sono 2 mesi che avverto fastidi alla gola e ho i linfonodi gonfi. Un mese e mezzo fa ho fatto analisi del sangue e la visita dall'otorino (senza laringoscopia) e mi ha detto che sto bene. Eppure continuo ad essere stanco, spossato e sfinito. Datemi un parere o un consiglio, a me tutto questo muco di colorazioni strane mi preoccupa.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la sua situazione clinica, di ciò mi dispiace, deve essere valutata con lei presente e non per via telematica.
E' altresì censurabile il comportamento del medico curante che fa diagnosi per telefono, salvo percepire 7000 eur al mese omettendo quanto previsto dalla Convenzione di Medicina Generale.
La presenza di quella che lei riferisce una "fortissima sinusite" con presenza di muco color marrone, verosimilmente per presenza di sangue, richiede un adeguato e mirato trattamento antiinfettivo.
Inoltre l'esclusione di una poliposi dei seni paranasali, possibili specie se lei è affetto da sinusite cronica.
Le consiglio pertanto di rivolgersi ad un valido ORL che possa effettuare una fibroscopia dei seni paranasali, prelevare il muco e inviarlo in laboratorio per una cultura ed un ABG.
Nel suo caso è indicata anche una TC del massiccio facciale che potrà suggerirle l'ORL se lo riterrà opportuno.
Si rechi dunque presso uno specialista serio e soprattutto eviti improvvisate terapie antiinfettive empiriche che potrebbero rivelarsi inutili nel migliore dei casi.
Cordiali saluti,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 470XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno dottore e grazie per la risposta. Ho richiamato il mio dottore curante stamattina e mi ha ribadito un'altra volta che va bene la cura che mi ha detto di fare (aerosol clenil, sol.fisiologica e fluibron + oki come antidolorifico). Mi ha detto che il sangue nel muco è normale e che devo cercare solo di espellere. La sera i dolori sono molto accentuati come il mal di testa, dolore agli occhi, e sento dolori sottomandibolari, mascellari e cervicali (forse per i linfonodi). La mattina la situazione è più leggera in quanto durante la notte mi scola tutto in gola. Vorrei capire se questa terapia mi può curare o sto solo sprecando tempo. Durante la giornata mi sale sempre l'otite e ho secchezza soprattutto agli occhi e alla bocca. Dall'otorino ci andrò a breve.