Utente 120XXX
gentili dottori sono qua per chiedervi un consulto....
riscontro delle vescicole contenenti una specie di sebo sull'epitelio dell'asta del pene e sull'epitelio della zona genitale compreso lo scroto e la parte sottostante....
e poi dei puntini bianchi accuninati sulla corona del glande....
penso cmq che non sia qualche malattia trasmissibile a livello sessuale perchè finora con mio imbarazzo non ho avuto rapporti sessuali....
che può essere?
vi ringrazio gentilmente gia da ora per il vostro aiuto

distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
gentile paziente,
la sua descrizione mi fa pensare a due cose: o molluschi contagiosi, patologia che nell'adulto è sessualmente trasmissibile ma non riconosce il contagio sessuale come unica via, oppure una più banale iperplasia ghiandolare delle ghiandole sebacee.
[#2] dopo  
Dr. Vittorio Crobeddu
24% attività
0% attualità
8% socialità
NOCI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Concordo con il collega sull'iperplasia ghiandolare.Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
con tutta probabilità si tratta di un irsutiae coronae glandis associata ad una ipertrofia delle ghiandole sebacee del pene: nulla di infettivo, quindi; per l'esclusione di altre situazioni l'unica strada rimane comunque una visita dermato-venereologica.
Cari Saluti
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma