Utente 106XXX
Mi ë stato detto che l'unico test accurato per verificare la presenza di un Herpes genitale va fatto prelevando materiale dalle vesciche, quando queste sono attive.
La mia domanda è: quanto ë accurato un esame del sangue per verificare la presenza di un Herpes virus in un paziente, quando questo non stia sperimentando un outbreak?

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Sig.re
Di regola la diagnosi di herpes genitale si fa con la clinica.Volendo una certezza completa si possono effettuare esami laboratoristici:esame citodiagnostico classico con striscio(abbastanza aspecifico),immuno fluorescenza su materiale prelevato o sulle colture(assai specifico),microscopia elettronica(poco praticata),Sierologia (ricerca degli anticorpi neutralizzanti anti herpes).
In conclusione:
E' vero che il test piu' preciso e' l'immunofluorescenza,che ci puo' indicare il tipo esatto di virus Herpetico(genitalis,labialis,zooster),ma di regola e' eccessivo per una diagnosi,salvo casi molto particolari.
Cordialita' Dott.Giampiero Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Aggiungo inoltre che la sierologia non serve per l'herpes ricorrente,in quanto il titolo non varia significativamente con le riaccensioni
Dott.Giampiero Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#3] dopo  
Utente 106XXX

Egr. Dott. Griselli,
La ringrazio moltissimo per la sua gentilezza. Purtroppo pero', dato la mia ignoranza in materia, non sono in grado di apprezzare pienamente la Sua risposta, ne' probabilmente di formulare chiaramente la mia domanda.
Vorrei semplicemente sapere se l'esame del sangue con esito negativo mi da la certezza di non essere portatore di Herpes (quando ho avuto una 'dermatite' che gli assomigliava molto). Grazie infinite e scusi la mia pochezza.


[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Ci sono due tipi di herpes: herpes 1, piu' comunemente attivo a livello dell'area periorale (la cosidetta ''febbre'' che si osserva ad esempio dopo uno stress fisico od emotivo) ed herpes 2, piu' comunemente riscontrabile a livello genitale.
Gli anticorpi che ci interessano nel suo caso sono le IgG: se queste risultassero negative sia all'herpes di tipo 1 che di tipo 2 potremmo affermare che con ogni probabilita' lei non e' venuta in contatto con il virus e, quindi, non dovrebbe trasmetterlo. Nel caso fossero positive le IgG per l'herpes 1 e non quelle per l'herpes 2 vi sono buone probabilita' che lei non sia affetta da herpes genitale, ma non assolute in quanto anche l'herpes di tipo 1 puo' colpire i genitali (sebbene piu' raramente).
Quindi, in sintesi, l'unico modo per essere assolutamente certi di non trasmettere il virus e' di avere negativita' IgG all'herpes sia di tipo 1 che di tipo 2.
Bisogna inoltre escludere di avere un'infezione in atto con il dosaggio degli anticorpi di tipo IgM.
A disposizione per chiarimenti ulteriori
Cordiali saluti
D.Brunelli
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena