Utente 124XXX
Salve,
è la prima volta che scrivo e vi ringrazio in anticipo della possibilità.

nel mese di novembre, ho iniziato ad avere delle piccole macchie rosse sui bracci e sul tronco del diametro di pochi millimetri (non superano i 6-7mm).
le bollicine non contenevano quella che volgarmente si chiama "acqua lucida" e non mi facevano prurito.
dopo un pò di tempo andavano via presentando una piccola squametta bianca, nel frattempo comparivano altre.

su qualche bolla rossa, se gratto esce prima la squametta e poi una goccia di sangue, ma non sempre.

ho fatto un primo consulto dal dermatologo dell'asl e mi ha diagnosticato una pitiriasi rosea e mi ha prescritto un mese di gentalin beta mite,

visti gli scarsi risultati della cura sono andato da un altro dermatologo e mi ha diagnosticato una psoriasi guttata superficiale e mi ha prescritto un mese di cura con l'applicazione di dovobet unguento e ancora un'altra crema che non ricordo, un sapone dermatologico e mi ha detto che è una forma leggera e sarebbe passata

dopo un pò, sempre senza grandi risultati ho deciso di andare in una struttura a roma molto importante (che non cito esplicitamente il nome) e il primario mi ha diagnosticato una pitiriasis lichencides (o qualcosa simile, non leggo bene cosa ha scritto), prescrivendomi un mese di cura con deltacortene (vari dosaggi a scalare), bassado, un emulsione la sera con beta 21 emulsione cutanea (betametasone) e la mattina ancora una crema dalacin t, oltre a saponi dermatologici e latti detergenti.

ora la cura è finita, ma le macchie non sono sparite completamente.
vedo che ogni tanto compaiono nuove macchie e spesso mi capita che mi trovo la parte del tronco o sui bracci molto arrossate, cosa che 10 minuti prima non avevo.

capisco che senza una visita non potete darmi grandi indicazioni, ma vorrei sapere il vostro parere e su come procedere.
eventualmente posso inviare delle foto della situazione attuale se mi indicate a quale indirizzo.


qualcuno mi diceva che delle lampade solari possono aiutare.

aggiungo che non ho fatto alcun accertamento tipo analisi del sangue o altro, tutte le diagnosi sono state solo sulla visita effettuata.
le macchie o bollicine sono solo sui bracci e sul tronco, con la schiena poco interessata.

cosa mi consigliate?

vi ringrazio in anticipo dell'eventuale risposta,
vi chiedo scusa ma potete immaginare la mia insicurezza vedendo tutte diagnosi diverse.

saluti
db

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Caro utente,
il suo caso necessita di una diagnosi accurata.
potrebbe trattarsi di una psoriasi di tipo guttato o di altro (non ultimo la pitiriasi lichenoide appunto) ma la nuova visita dermatologica che dovrà eseguire due settimane dalla sospendsione di creme o altro che potrebbero alterare il quadro, dovrà essere accompagnata da esami specifici che solo il dermatologo le potrà prescrivere.
Cordiali Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma